• Lun. Apr 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Aggredisce la guardia al supermercato, reagisce ai Carabinieri, e viene arrestato

DiGiuliano Monari

Feb 20, 2021


Finisce nelle celle della Casa Circondariale di Ferrara la violenta avventura del 27 enne marocchino T.E.M., il quale ieri pomeriggio, 19 febbraio 2021, all’interno del negozio “Coop”, di Cento (FE) via Bologna, ingaggiava una colluttazione con l’addetto alla sicurezza dell’esercizio commerciale. La guardia giurata aveva invitato lo straniero ad uscire dal negozio, in quanto stava arrecando disturbo alle attività ed ai clienti, ma per tutta risposta il marocchino lo aggrediva e ne scaturiva una colluttazione, al termine della quale l’extracomunitario si allontanava. L’addetto alla sicurezza, che nel frattempo aveva chiamato l’utenza di emergenza 112, ritenendo conclusa la vicenda non prestava attenzione all’aggressore il quale, probabilmente insoddisfatto della conclusione della lite, gli scagliava contro, con violenza, una lattina di coca cola, che colpiva in pieno volto il vigilante. Giunta sul posto la pattuglia della Stazione Carabinieri di Renazzo (FE), cercava di identificare i contendenti e comprendere l’accaduto, ma il giovane straniero iniziava ad insultare anche i militari, che tentava di aggredire e colpire con dei calci. A questo punto T.E.M. veniva bloccato e dichiarato in arresto, ed accompagnato presso gli uffici dell’Arma centese, ove gli venivano contestati i reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. La guardia giurata infatti, a seguito del colpo ricevuto al volto, ricorreva alle cure mediche, presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cento (FE), ove i sanitari gli riscontravano una lesione guaribile in 10 giorni. Dopo la notte in cella, l’arrestato, è comparso avanti al Tribunale estense per rispondere dei reati commessi. Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto ed applicato al marocchino la misura della custodia cautelare in carcere, per cui i Carabinieri l’hanno trasferito alla casa circondariale di Ferrara, ove attenderà il processo. Fonte Comando Carabinieri Provinciale di Ferrara

il luogo dell’aggressione e l’ambulanza del 118 col ferito
la lattina di cola scagliata contro il vigilante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.