• Sab. Apr 13th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

COMUNE DI CENTO: NECESSARIO RILANCIARE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE BLOCCATA DA MESI DI SLOGAN SUI GIORNALI. IL SINDACATO CSE-FLPL PRONTO AD INCONTRARE COMMISSARIO E CANDIDATI SINDACI

Il Sindacato autonomo del comparto pubblico delle funzioni locali CSE-FLPL (DICCAP) interviene dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale di Cento.

Preso atto di quanto successo, speriamo in un deciso cambio di rotta per l’amministrazione Comunale, infatti è stato chiaro a tutti quanto successo in questi mesi di impasse per Cento, anche per quanto riguarda i dipendenti.

L’amministrazione dell’ex Sindaco Toselli ha infatti preferito gli slogan sui giornali alla risoluzione dei problemi ampiamente segnalati dai Sindacati Autonomi, e molto spesso abbiamo avuto esempi di dictat politici che poi non sono stati tramutati in realtà dalla dirigenza del Comune.

I problemi vi sono stati sia sul fronte della gestione del Fondo incentivante del Comune, con particolare riferimento alle tematiche contrattuali della Polizia Locale dove come molti ricorderanno, gli annunci sui giornali, ed addirittura una nota a firma del Toselli inviata ai Sindacati, poi non confermata nel concreto.

Sul fronte contrattuale infatti della polizia locale, qualche soluzione è stata trovata solo dopo aver scoperchiato pubblicamente il vaso di pandora, ma non sono stati risolti i problemi dei festivi infrasettimanali e dei riposi degli Agenti, i buoni pasto, le indennità esterne e di ordine pubblico.

Nulla di fatto anche per quanto riguarda le dotazioni degli[F1]  Agenti, la messa in sicurezza dei locali del Comando.

Questo denota come sul fronte della Sicurezza non sono stati fatti investimenti concreti nel Corpo, ma articolo dopo articolo si sono fatti annunci, senza arrivare a risolvere le problematiche evidenti segnalate per il Corpo di Polizia Locale. Il CSE FLPL chiederà immediatamente un incontro al Commissario dopo pochi giorni dall’insediamento per verificare se vi sia la possibilità di poter risolvere qualche problematica urgente in questi mesi che porteranno il Comune alle prossime elezioni amministrative.


 [F1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.