• Mer. Feb 28th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Novità in materia di detenzione armi: la mancata presentazione di aggiornato certificato medico entro il 4 maggio comporterà la diffida ed il successivo divieto di detenzione con il conseguente ritiro delle armi possedute

DiGiuliano Monari

Apr 16, 2015

questura-ferraraL’Ufficio Armi della Questura di Ferrara sollecita i detentori di armi, che non avessero ancora provveduto, a presentare presso il medesimo Ufficio o presso la Stazione dei Carabinieri competente, entro il 4 maggio p.v., la certificazione medica di idoneità psicofisica rilasciata o dal settore medico legale delle ASL o, da un medico della Polizia di Stato o del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. La consegna della prescritta certificazione medica è necessaria al fine di evitare la diffida ed il successivo provvedimento di divieto di detenzione armi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.