• Ven. Mag 24th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

PCI CENTO: “Sindaco Accorsi serve maggiore attenzione al verde pubblico”

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Mar 16, 2023
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ANCHE-WEDDING-pubblicita.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AREA-CENTESE-300x160-px-CONTO-seguimigrande-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner_GIF-2.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-per-banner-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è aucello-3.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fantozzi-petroli-grande-2.jpg

Molto di recente il Sindaco Accorsi, attraverso la piattaforma Facebook , ha elogiato e nel contempo pubblicizzato un’iniziativa solidale presso il Bosco Integrale. Noi apprezziamo la volontà civica del privato e il relativo appoggio del Sindaco, tuttavia vorremmo, come PCI Partito Comunista Italiano, maggiore attenzione anche ai parchi pubblici di Cento. Perché la cosa pubblica, nel caso il Sindaco a volte non lo ricordasse, è di tutti i cittadini e per tutti i cittadini. Tornado ai parchi pubblici centesi, resta un imbarazzato silenzio totale sul Parco della Rimembranza: molti i proclami in campagna elettorale e anche dopo. Per quanto ci è dato di sapere, zero azioni compiute. Degrado e brutture varie, ma qui non vediamo post del Sindaco via Facebook. Il giardino Ugo Bassi (tra l’altro intitolato a un patriota centese) non sta meglio: erba assente in più parti, cespugli striminziti, poco decoro e pavimento sconnesso. Anche qui non pervenuti i giochini via Facebook. Non elenchiamo adesso tutte le altre zone verdi di Cento per brevità, ma chi legge sicuramente avrà ben presente la situazione di scarsa cura da parte dell’Amministrazione. Ricordiamo ancora una volta al Sindaco che egli è un Amministratore pubblico e vorremmo vederlo più presente in questo ambito che investe tutti i cittadini centesi, anche quelli che non possiedono un bosco. Noi del PCI vorremmo un Sindaco che tra una storia social e un post, non si dimentichi della cosa pubblica e che trovi tempo di pubblicizzare iniziative in tal senso e non solo quelle di privati cittadini.