• Sab. Giu 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

“Pranzo goliardico dei 40anni della “Celeberrima Compagnia dell’Oca Morta”

DiGiuliano Monari

Ott 30, 2015

gruppoLa celeberrima compagnia dell’oca morta ha compiuto, lo scorso 25 ottobre, 40 anni. La celeberrima, come viene comunemente chiamata, ebbe origine dalla «signoria del Gambero, compagine centese della goliardia bolognese, legata alle tradizioni dell’Alma Mater Studiorum e da clienti del mitico «bar Italia» di via Guercino a Cento, ancora esistente.

L’allora gigantesco locale, con i suoi biliardi, annerito dal pesante fumo del tabacco e delle stufe «warm-morning», era frequentato da centesi dai 18 ai 90 anni. Questo insieme molto accogliente generava una inconsapevole comunione di pensieri e rispetto fra le varie tipologie di avventori che portavano spesso a fatti inverosimili di insuperabile e rispettosa comicità . Accanite discussioni di ogni settore delle conoscenze ed esperienze umane scoppiavano quotidianamente catalizzate da pareri sentenziosi degli inimitabili camerieri «a provvigione». Arriviamo al punto. Nell’estate l’attività oratoria si spostava all’esterno, sulla pedana, ed era l’occasione per commentare sulle signore e signorine di passaggio che definirono questo gruppo «uomini di molte chiacchere e pochi fatti!». Dall’ottobre 1975 rigeneriamo annualmente, al ristorante, quella atmosfera giovane e goliardica. Il magico «bar Italia” rivive in noi tutti insieme nella «celeberrima compagnia dell’oca morta». Tutte le cariche sociali della celeberrima, dal presidente Antonio Bianchi, al cassiere, allo stewart, al vicepresidente, cioè tutti gli altri, non sono elettive ma PAV (provvisorie a vita) per evitare pericolose deviazioni o fughe in avanti. Lo statuto esiste ma non è mai stato scritto o, tantomeno, applicato!.

 

Elenco presenti il 25/10/2015

 

Alberghini Giancarlo, Bergonzoni Pietro, Bertelli Vittorio, Bianchi Antonio, Biondi Achille, Canelli Silvio, Cavana Alberto, Cavana Alessandro, Cocchi Paolo, Corvini Paolo, Filiaggi Silvio, Gallerani Vittorio, Govoni Gianfranco, Lanzoni Cesare, Lorenzini Alfonso, Malaguti Mario, Martini Maurizio, Mazzoni Giuseppe, Negrini Agostino e Monari Giuliano (giornalista ospite).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.