• Lun. Apr 22nd, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Presentazione del libro: Gherardo Monari esploratore in Africa. Una romantica ingenuità

DiGiuliano Monari

Set 18, 2014

Locandina gherardo monariSabato 20 settembre, alle ore 21, presso Casa Chiarelli in via Ugo Bassi 44 a Cento, il giornalista-scrittore Gabriele Cremonini presenterà il saggio di Sandro Tirini  “Gherardo Monari esploratore in Africa. Una romantica ingenuità”, pubblicato in occasione d el 130° anniversario dell’eccidio.

Il libro, pubblicato grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Cento, racconta la storia dei protagonisti, dei fatti e dei retroscena della spedizione africana di Gustavo Bianchi che all’inizio dell’avventura coloniale italiana, negli anni 1883-84, tentò di aprire una via di comunicazione fra la neo-colonia di Assab e l’interno etiopico. Basato su fonti documentarie pochissimo conosciute, le più inedite, il racconto ha permesso di ricostruire gli avvenimenti sotto una luce nuova che, oltre a evidenziare il ruolo di tanti affaristi, opportunisti e scaltri politici, restituisce l’evolversi della vicenda con gli “occhi” del centese Gherardo Monari: il giovane romantico compagno di viaggio di Bianchi che per spirito di avventura e lusinghe di politici interessati venne spinto a partire e a finanziare gran parte dell’impresa. Le peripezie particolareggiate del viaggio, gli incontri con il Negus, i retroscena e le macchinazioni di importanti personaggi, la doppiezza di ministri che in Etiopia e in Italia ruotavano attorno al mondo dell’avventura coloniale sono raccontate con documentata oggettività, per giungere al massacro della spedizione avvenuta nell’ottobre del 1884 ad opera di tribù dancale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.