• Sab. Mag 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Presentazione del libro: Gherardo Monari esploratore in Africa. Una romantica ingenuità

DiGiuliano Monari

Set 18, 2014

Locandina gherardo monariSabato 20 settembre, alle ore 21, presso Casa Chiarelli in via Ugo Bassi 44 a Cento, il giornalista-scrittore Gabriele Cremonini presenterà il saggio di Sandro Tirini  “Gherardo Monari esploratore in Africa. Una romantica ingenuità”, pubblicato in occasione d el 130° anniversario dell’eccidio.

Il libro, pubblicato grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Cento, racconta la storia dei protagonisti, dei fatti e dei retroscena della spedizione africana di Gustavo Bianchi che all’inizio dell’avventura coloniale italiana, negli anni 1883-84, tentò di aprire una via di comunicazione fra la neo-colonia di Assab e l’interno etiopico. Basato su fonti documentarie pochissimo conosciute, le più inedite, il racconto ha permesso di ricostruire gli avvenimenti sotto una luce nuova che, oltre a evidenziare il ruolo di tanti affaristi, opportunisti e scaltri politici, restituisce l’evolversi della vicenda con gli “occhi” del centese Gherardo Monari: il giovane romantico compagno di viaggio di Bianchi che per spirito di avventura e lusinghe di politici interessati venne spinto a partire e a finanziare gran parte dell’impresa. Le peripezie particolareggiate del viaggio, gli incontri con il Negus, i retroscena e le macchinazioni di importanti personaggi, la doppiezza di ministri che in Etiopia e in Italia ruotavano attorno al mondo dell’avventura coloniale sono raccontate con documentata oggettività, per giungere al massacro della spedizione avvenuta nell’ottobre del 1884 ad opera di tribù dancale.

Lascia un commento