• Mer. Dic 7th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

PRIMO TAVOLO DI LAVORO SULL’ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO CENTESE

DiGiuliano Monari

Dic 13, 2016

Comune di Cento, Partecipanza Agraria, Hera e Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara si sono riuniti, per la prima volta, intorno al tavolo per affrontare le questioni di carattere idraulico del territorio. L’incontro si è tenuto questa mattina (lunedì 12) nella sede della Partecipanza.

In primo piano i temi della gestione delle acque chiare, per favorire fra l’altro l’irrigazione e, con essa, l’aumento e la diversificazione della produttività in agricoltura, e il controllo delle acque scure. Sono stati avanzati progetti, a medio e lungo termine, che coinvolgeranno anche organismi sovra territoriali, senza trascurare gli aspetti ambientali e storico-culturali.

«È importante – afferma il sindaco Fabrizio Toselli – che per la prima volta si siano ritrovati tutti gli enti interessati per procedere su un progetto che possa portare a risultati importanti, come sanare l’annoso problema degli scarichi, ma anche puntare al sostegno della produttività agricola. Operativamente è stato introdotto un nuovo metodo: si procederà ora con una prima verifica per arrivare a una mappatura del territorio, mai effettuata precedentemente, e poi si potrà procedere con i passi successivi. Un percorso non breve, ma certamente ambizioso per rilanciare il territorio».

Concorde il presidente della Partecipanza, Aproniano Tassinari. «Un segnale importante di una comunità che opera per il bene del territorio – chiosa -. Sta dando risultati positivi il nostro impegno improntato alla grande collaborazione con le realtà centesi, in primo luogo con l’Amministrazione comunale».

Il tavolo di lavoro continuerà nei propri incontri, dandone puntualmente conto, così da garantire la massima trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.