• Dom. Giu 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Scuole Carducci: Un cantiere come la tela di Penelope?

DiGiuliano Monari

Giu 29, 2013

scuole carducci cantiere

Di Marco Cevolani

Un cantiere come la tela di Penelope? Se lo chiedono, ormai da qualche settimana gli abitanti di via Gennari che, osservando il cantiere per la costruzione della nuova palestra delle scuole Carducci, vedono i lavori fermi da tempo. A mandare su tutte le furie qualcuno dei nostri concittadini il fatto che, nonostante il cantiere sia praticamente fermo, su tutto il tratto di via Breveglieri sia posto un bel divieto di sosta. “Il Sindaco dove vuole che ci mettiamo le macchine? In tasca?”, si sa, con la penuria cronaca di parcheggi GRATUITI a Cento, questo inizia a essere un bel problema. In un normale giorno lavorativo – e si badi non piovoso – abbiamo provato a chiedere qualche informazione. Cantiere deserto, quindi ci siamo rivolti al personale scolastico momentaneamente presente all’interno dell’edificio. Ovviamente nessuno sa nulla. “In questi giorni non abbiamo visto nessuno”, ci è stato risposto. Una maestra, “a microfoni spenti” si è lasciata scappare un’affermazione piuttosto interessante. “Questa palestra, che ha tolto un’importante spazio all’aperto per le nostre attività, viene fatta passare come palestra della scuola, ma servirà anche per associazioni e non solo”. Non sappiamo come andrà a finire questa storia, certo speriamo che i lavori possano proseguire con rapidità, per non ripetere quanto accaduto per la passerella ciclabile del Ponte Vecchio. Poi, consentiteci di aggiungere, speriamo che tra mattoni, ruspe e badili, avanzi qualche eurino per comprare delle bandiere nuove.

scuole carducci

(c) www.areacentese.com

Lascia un commento