• Sab. Apr 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Storica prima vittoria in Serie D per la Benedetto 1964

DiStampa Stampa

Mag 2, 2021

di Kevin Senatore

La prima volta non si scorda mai. La prima vittoria nella storia della Benedetto 1964 in serie D, con una squadra giovanissima e con una forte impronta del vivaio biancorosso, arriva a Granarolo, al termine di una partita estenuante a livello mentale, fatta di tanti avvicendamenti e di momenti di tensione. I biancorossi sono riusciti ad espugnare il campo del Basket Village per 67-57, ma lo scarto non rispecchia l’equilibrio che ha regnato praticamente per tutti e 40 i minuti. Primo quarto senza squilli con i lampi che arrivano da Anselmi per i locali e dal rientrante Manzi per gli ospiti. Si alzano i ritmi e le percentuali nel secondo quarto. Cento passa in testa trascinata dalle bombe di Andrea Govoni (20 punti per lui), ma poi subisce un break di 10-0. I biancorossi tengono duro nonostante qualche problema di fallo e qualche distrazione difensiva e si resta a -5 all’intervallo. Al ritorno in campo, i padroni di casa accennano alla fuga con un 8-2 nei primi 3 minuti che allontana Cento sul -11. Con una difesa più determinata il gap si restringe e la tripla di Roncarati, più i due liberi di Govoni portano sul 42-43 la sfida a 10’ dalla fine. L’ultimo quarto comincia con recupero e schiacciata di Trinca e ancora nel segno di Govoni, che fionda i 5 punti successivi, e i biancorossi toccano +6 (50-44), ma ancora qualche lacuna in lunetta e qualche ingenuità consentono a Basket Village di rientrare fino alla totale parità sul 52-52 a 3’ dalla fine. La tensione sale alle stelle, il coach della squadra di casa subisce il secondo fallo tecnico e viene espulso. Gli ospiti segnano 4 punti consecutivi, ancora rischiano di disfare, ma questa volta è il tap-in di Thomas Benedetti (doppia-doppia per lui con 19 rimbalzi) a dare ossigeno ed energia-extra ai ragazzi di coach Cilfone. Sul +3 a 90’’ dal termine, Trinca mette a segno una stoppata pesante e sulla corsa in contropiede riceve l’assist al bacio di Benedetti per firmare il +5. Nei secondi finali si scaldano ancora gli animi, da cui derivano due espulsioni per i locali. Dalla lunetta Roncarati chiude il conto sul 67-57 (ribaltando la differenza canestri dell’andata) e per i ragazzi è tempo di celebrare il primo successo stagionale. Il mese di maggio decisivo inizia bene per la ’64, ma ci sono altre sfide cruciali in arrivo e l’unico imperativo è non abbassare la guardia. Per confermare i progressi recenti, i biancorossi tornano in casa e affronteranno Veni Basket alla “Giovannina” sabato 8 maggio alle ore 20:30.

Granarolo Basket Village – Benedetto 1964 57-67 (16-13, 16-14, 12-16, 13-24)

Cento: Vaccari, Manzi 12, Govoni 20, Santini, Benedetti 10, Rayner 2, Roncarati 14, Fricatel 1, Trinca 5, Fortini 1, Vannini, Ramazziotti 2. All. CilfoneGranarolo: Ramponi, Drago 6, Bertusi 5, Govoni E. 4, Guastaroba 9, Masetti 3, Mongardi, Misciali 2, Draben 4, Marcheselli 2, Martinelli 10, Anselmi 12. All. Annunziata 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.