• Lun. Set 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

TRAMEC, A BOLOGNA SENZA DI TRANI

DiGiuliano Monari

Feb 6, 2014
derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni
L’ipotesi più temuta dall’ambiente biancorosso, si è puntualmente verificata: preso atto del rapporto presentato dai Signori Piram di Livorno e Papini di Pistoia al termine di Empoli-Cento, il Giudice Sportivo Nazionale ha infatti squalificato per due giornate Simone Di Trani, che dunque salterà le sfide con Tulipano Bologna e Nadirex Pavia.
Alla base del provvedimento, le “offese continuative nei confronti dell’avversario” e l’aver fomentato il pubblico applaudendo la tribuna al momento dell’uscita dal campo, con aggravante costituita dal suo ruolo di capitano.
Se Riccardo Scomparin se l’è cavata con una deplorazione “per aver colpito un atleta avversario con una gomitata non violenta”, Filippo De Pascale e Nicola Nieri sono invece stati semplicemente ammoniti “per aver abbandonato l’area della propria panchina fino ad arrivare al tunnel d’uscita dal campo in occasione di una rissa verificatasi”.
A margine, l’ammenda di € 400,00 per offese collettive frequenti per tutta la durata della gara del pubblico ai giocatori avversari e in particolare a Daniele Mariotti.
La società, che a caldo non ha voluto rilasciare dichiarazioni ufficiali, comunque si riserva di valutare il da farsi e verificare l’eventuale esistenza dei presupposti per presentare ricorso presso le sedi competenti: allo stato attuale delle cose, però, il rientro della guardia pavese è previsto in occasione della trasferta di Castelfiorentino, in programma per le ore 18 di domenica 23 febbraio.
Continua nel frattempo la prevendita dei tagliandi per la trasferta di Bologna, che ha raggiunto quota 350 e proseguirà anche giovedì presso il Palabenedetto, tra le ore 18 e le 20.

Lascia un commento