• Mar. Dic 6th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Un weekend da dominatori gli Aquilotti sono i re del palio di Legnano

DiGiuliano Monari

Mag 25, 2016

aquilottiGli Aquilotti della Benedetto 1964 trionfano nell’affascinante prima edizione del “Torneo delle Contrade del Palio” di Legnano (Milano), organizzato dalla società di serie A2 Legnano Basket Knights. Nelle giornate di sabato 21 e domenica 22, la squadra di Stefano Presti e Filippo Pedini ha completato il percorso netto con sei vittorie su altrettante partite giocate. I centesi hanno inanellato una vittoria dopo l’altra, confezionando prestazioni di pregevole fattura. La finalissima contro la selezione dei tre settori giovanili di Siena è stata emozionante fino all’ultimo secondo, ma i diciassette alfieri biancorossi, per l’occasione in tenuta blu crociata in rappresentanza della Contrada San Martino (una delle otto contrade in cui è divisa Legnano), hanno prevalso col punteggio di 39-30. È il primo “alloro” della gestione tecnica di Marco Sanguettoli. “Tutti i giocatori hanno dato un grande contributo a questo strepitoso successo. Questo trofeo dimostra che la strada che stiamo percorrendo ci porterà a crescere in maniera importante sul piano tecnico ed umano” ha commentato coach Presti. La crescita per la formazione del centro Minibasket “Massimo Ghelfi”, inserito nell’ambito della Benedetto 1964, è testimoniata anche dal notevole terzo posto ottenuto a Ferrara circa un mese fa. Oltre alla coppa per il successo di squadra, gli organizzatori della competizione hanno premiato il centese Giovanni Galantini come miglior giocatore del torneo. L’annuncio del risultato è stato accolto da un caloroso applauso anche dal PalAhrcos all’intervallo di gara 4 tra Tramec Cento e Bakery Piacenza, match valido per i playoff di serie B. La manifestazione ha riservato tanto divertimento a tutti i partecipanti ed al numeroso pubblico che ha potuto assistere alle partite ed agli eventi associati all’evento in piazza Europa. A tutti gli atleti va un meritato applauso per aver dato vita ad una competizione spettacolare nel segno della lealtà e della sportività. Di seguito i risultati ottenuti da Cento:

 

Girone A – sfida 1: Benedetto 1964 (San Martino) – Virtus Carroccio (Legnanello) 53-22

Girone A – sfida 2: Benedetto 1964 (San Martino) – Sangiorgese Basket (Sant’Ambrogio) 62-30

Girone A – sfida 3: Benedetto 1964 (San Martino) – 4 Torri Ferrara (San Magno) 40-21

Quarti di finale: Benedetto 1964 (San Martino) – Legnano B 67-18

Semifinale: Benedetto 1964 (San Martino) – Sangiorgese Basket (Sant’Ambrogio) 47-21

Finale 1° – 2° posto: Benedetto 1964 (San Martino) – Città di Siena (San Domenico) 39-30

 

UNDER 18 KO IN FINALE – Si ferma in finale l’impresa degli under 18 della Benedetto 1964. Al PalaMarchetti di Castelguelfo è la Polisportiva Compagnia di Ravenna ad aggiudicarsi il Trofeo Emilia-Romagna con il punteggio di 61-46. Dopo due frazioni equilibrate, la squadra guidata da Fabrizio Ambrassa prende il largo nel terzo quarto grazie ad una maggiore lucidità nelle fasi cruciali e non guarda più indietro. Manca il lieto fine per la compagine centese allenata da Giovanni Simeone, ma i progressi mostrati nel finale di questa stagione fanno ben sperare in vista della prossima stagione.