IL CVR ALL’ATTACCO: “segnaliamo un caso ‘eclatante’ di ricostruzione con fondi pubblici”

Visite: 6

In data odierna il CVR ha sottoscritto un esposto per segnalare un caso eclatante di ricostruzione con fondi pubblici.  Si tratta della pratica MUDE  il cui beneficiario è la SRL Proprietaria di un l fabbricato che si trova in via dei TIGLI a CENTO .

Noi riteniamo questa operazione inaccettabile data la sua conformazione :

Non è logico economicamente e moralmente spendere denaro pubblico per un deposito di attrezzi sportivi.

La situazione economica nazionale ed il debito pubblico ci impongono una reazione di rivolta verso un così evidente inopportuno impiego del denaro di TUTTI.

Senza poi rilevare che 4/5000 persone sono ancora fuori dalla loro casa, perché i contributi per quelle abitazioni autenticamente lesionate dal sisma non sono ancora stati stanziati.

È un atto che riteniamo inopportuno ed ancora più inaccettabile in quanto approvato dalle istituzioni e da quei politici che non sono stati eletti per fare  gli interessi di pochi , bensì il loro dovere e’ operare per il bene comune .

Inoltre , sottolineiamo che la somma proveniente dalla regione E.R. Di 370.000€ è servita anche alla costruzione di un ristorante inesistente prima del terremoto .

Il CVR non si fermerà nonostante il SILENZIO di tutte le istituzioni ed di TUTTI I PARTITI POLITICI , continuiamo a ringraziare la forze dell’ordine che ci confortano in questa battaglia titanica .

Per conto ed a nome Del CVR

I membri del CVR

Share Button

Share

Lascia un commento