Oltre 800 bambini per decorare l’Albero della solidarietà, L’iniziativa a favore della Croce Rossa è promossa dal centro commerciale “Bennet Guercino” di Cento e durerà fino a domenica 22 dicembre

Visite: 218

Foto Albero della SolidarietàIl progetto scolastico solidale, “L’Albero della Solidarietà”, allestito presso il Centro Commerciale “Il Guercino” di Cento, ha riscontrato un grande successo in termini di  gradimento e di partecipazione. Il Centro Commerciale Bennet Guercino di Cento, per il quarto anno, ha voluto dedicare i week-end che precedono il Natale, ad un’iniziativa benefica a favore della Croce Rossa Italiana, sezione di Cento. Per fare ciò sono stati coinvolti i bambini di diverse scuole materne ed elementari del territorio. Il compito degli alunni era quello di decorare palline di polistirolo che venivano poi appese all’Albero di Natale allestito all’interno del Centro Commerciale. All’iniziativa hanno aderito la scuola primaria Renzi di Cento, l’istituto comprensivo Cento 1 con le scuole primarie Carducci e Guercino e la scuola di Sant’Agostino. La primaria di Pieve di Cento, la materna “Angelo custode” di Renazzo, materna di Dosso e la scuola primaria di Bevilacqua per un totale di circa 800 bambini. La bellissima iniziativa, oltre allo scopo benefico, sarà anche molto importante per insegnare ai bambini che “Fare del bene fa bene”. Le palline decorate, si possono acquistare  ad offerta libera presso il Centro Commerciale, nella postazione dedicata “all’Albero della Solidarietà” ed il ricavato sarà donato alla Croce Rossa sezione di Cento. Il primo week-end ha riscosso un grande successo, anche perché essendo molte le scuole aderenti, i bambini che hanno prestato il proprio impegno per questa iniziativa sono stati altrettanto numerosi. Il progetto continuerà anche nei prossimi week end, per concludersi domenica 22 dicembre. Le tre classi che avranno prodotto il maggior numero di palline saranno premiate con un buono spesa di euro 400, in materiale didattico e scolastico, offerto dal centro commerciale.

Share Button

Share

Lascia un commento