• Mer. Mag 25th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Tornano i Mercatini di Natale

DiGiuliano Monari

Dic 6, 2013

mercatini di nataleSabato 7 Dicembre prenderà il via per il secondo anno il progetto NATALE IN CENTRO A
CENTO. Si tratta una formula di collaborazione che vede l’impegno dell’Amministrazione
Comunale, della Pro Loco e delle associazioni di categoria dei commercianti del centro di
Cento.
Alle 10:00 in Piazza del Guercino, Babbo Natale inviterà bambini ed adulti a prendere posto sul
suo treno per il giro inaugurale della tratta “Natale in Centro a Cento”. Il treno sarà presente
tutti i fine settimana di Dicembre e svolgerà un servizio navetta gratuito per l’intera giornata
fermando nelle principali vie del centro.
In contemporanea alla partenza del treno si apriranno i Mercatini di Natale in Piazza e Corso
del Guercino.
Box natalizi e bancarelle che ospiteranno al proprio interno espositori con idee regalo, prodotti
alimentari, hobbistica.
In tutto il centro animazioni per bambini ed assaggi gastronomici renderanno piacevole una
passeggiata nella cornice festiva che solo Cento, con i suoi oltre 200 negozi, i suoi monumenti
e la sua storia riesce a trasmettere a chi decide di trascorrere una giornata in città.
Pro Loco Cento per bocca del suo Presidente, Daniele Rubino, sottolinea “il grande sforzo
organizzativo messo in campo quest’anno. La nostra associazione è stata coinvolta a tempo
pieno in questo progetto e, sicuramente, i frutti di questa fatica si vedranno a breve”. Rubino
con entusiasmo snocciola alcuni numeri importanti “ abbiamo unito 150 esercizi commerciali
per contribuire alle spese dell’allestimento delle luci, la comunicazione dell’evento ed il
programma delle manifestazioni sia religiose sia mondane è unico e distribuito in un raggio di
oltre 30 km. I singoli esercenti che avevano volontà di organizzare qualche cosa
autonomamente per queste festività hanno trovato in Pro Loco un partner che non li ha
lasciati soli anzi…” Sicuramente è un primo passo per riuscire ad unire le forze e raggiungere un
obiettivo comune che è quello di non lasciare solo il centro storico della città.

Lascia un commento