CALENDARIO ‘GENTE DI CENTO’

Visite: 178

  Quando un avvenimento si protrae oltre il decimo anno, magari aumentando ogni volta la sua popolarità e un seguito sempre più ampio d successo popolare, va annoverato fra quelle manifestazioni che sopratutto in ambito locale, sono destinate a rimanere nella storia di quel paese o città dove tale  avvenimento si svolge.

In questo contesto si colloca la 12^ edizione di una pubblicazione che in apparenza è sviluppata sotto forma di calendario, ma se si ripercorre il suo apparire e la popolarità raggiunta fra tanti cittadini della Cento che ancora persegue il piacere della propria appartenenza ad una comunità molto particolare(in senso positivo del termine) ecco che come per incanto diventa antologia, o se preferite una enciclopedia di quel sentirsi rappresentati da tutti quei personaggi che in dodici anni, Giuseppe Sitta, Guido Bonzagni e l’editore Di Finale Emilia Luigi Pinotti hanno imbastito, ricercato, voluto e divulgato perché questa encomiabile pubblicazione, possa finalmente essere un piacevole e istruttivo momento da consultare e sentirsi se mai ve ne fosse il bisogno, appartenenti ad una speciale e incredibile comunità oltre il solito.
Allora presentarsi alle ore diciotto di un soleggiato 30 novembre, è quasi d’obbligo per tutti coloro (prima che vada esaurito) nel salone dello storico Caffè Italia, servirà a lasciare fuori da quella antica porta ricca di avvenimenti storici almeno per un’oretta, ogni momento che  non ci appartiene, mettere nella borsa la nostra copia del calendario Gente di Cento e tornare a casa propria un pochino meno tristi.
Share Button

Share

Lascia un commento