• Sab. Dic 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BILANCIO DI FINE ANNO: CASSA DI RISPARMIO DI CENTO CONFERMA LA SUA SOLIDITA’

DiGiuliano Monari

Dic 22, 2015

Presidente RoncaratiLa Direzione conferma ai dipendenti la solidità della Banca

Nel corso della tradizionale convention che riunisce ogni anno prima di Natale i vertici della Banca, La Fondazione CariCento e i dipendenti della Cassa di Risparmio di Cento, il Presidente Carlo Alberto Roncarati e il Direttore Generale Ivan Damiano, hanno confermato ai presenti la solidità della Banca. Come dimostrato dai dati rilasciati recentemente, Caricento ha chiuso in positivo i primi sei mesi del 2015, dimostrando di essere una realtà solida e patrimonializzata, che ha sempre agito correttamente e con cautela, come evidenziato dal CET1 -indicatore di solidità patrimoniale – che si attesta a 3 punti oltre il parametro minimo. Nel corso del 2015 la Cassa di Risparmio di Cento ha intensificato la sua presenza sul territorio grazie all’apertura di un nuovo centro private a Mirabello e l’inaugurazione della filiale di Comacchio, continuando ad investire nelle tecnologie innovative e nella digitalizzazione come dimostrato dal rilascio del nuovo sito web e dall’aggiornamento dell’applicazione di Internet Banking per smartphone e tablet. La convention di Natale è stata l’occasione per ricordare che, solo nei primi sei mesi del 2015, Caricento ha erogato quasi 10.500 ore di formazione per garantire una consulenza qualificata ed un aggiornamento continuo al personale di rete e della direzione centrale che ogni giorno affiancano la clientela, privati ed imprese, per fornire soluzioni personalizzate ed adeguate alle loro esigenze. Durante il corso della serata è stata presentata anche un’iniziativa lodevole dei dipendenti della Cassa di Risparmio di Cento che hanno devoluto parte delle loro ore di lavoro alla raccolta di fondi da destinare ad Eco Himal Onlus Italia, un’associazione che opera da oltre vent’anni in Nepal per la difesa delle aree Himalayane e che si è subito attivata in seguito al sisma dello scorso aprile. La Responsabile delle Risorse Umane Lucia Landi ha consegnato al Presidente onorario di Eco Himal Italia Kurt Diemberger, storico alpinista di fama internazionale, un assegno di 9 mila euro che servirà per la ricostruzione di una scuola nei pressi di Salleri in Nepal. Il contributo dei dipendenti della Cassa di Risparmio di Cento è stato di quasi 8 mila euro, mentre il resto della donazione è stata finanziata dai clienti della Banca e da Caricento stessa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.