• Mar. Gen 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: il maltempo non ferma il carnevale – oggi è il giorno della Cucinotta

DiGiuliano Monari

Feb 22, 2015

carnevale 1 febbraio 2015 prima domenicaTutto pronto a Cento per la quarta domenica di sfilata. Tanti gli ospiti e lo spettacolo presenti  sia nel circuito di sfilata che sul palco centrale, dove oltre ai conduttori ufficiali Patron Ivano Manservisi e Patrizia Po, sarà presente anche Leonello di Radio Bruno e la colonna sonora ufficiale di questa frizzante edizione, con Mirko Casadei e la sua strepitosa Beach Band.

Grande attesa per la madrina d’eccezione Mariagrazia Cucinotta, attesa per il primo pomeriggio per il bagno di folla con il pubblico e con i media.

Ma lo spettacolo sul palco sarà arricchito da altri momenti di musica e ballo, si esibiranno infatti nel corso dell’intenso pomeriggio la cantante ed attrice colombiana Marcela Ocampo, che vanta importanti singoli come Bajo da Luna, alé Lolita ed il famoso Toquen Tambores, mentre dal sud America si volerà in Nord America, precisamente a New York, grazie al gruppo “perFORMErs” che ci darà un assaggio del musical “RENT” – misura la tua vita in amore di Jonathan Larson, opera rock basata sull’opera La Bohéme di Giacomo Puccini, vincitore anche di un Premio Pulitzer nel 1996.

Mentre sul palco si passerà da uno spettacolo ad una ospitata, nel circuito di sfilata la gara tra i quattro carri allegorici si fa sempre più accesa ed agguerrita. Si avvicina infatti l’ultima domenica del 1 marzo quanto verrà proclamato il carro vincitore di questa edizione. Il pubblico ammirerà quindi nell’ordine di sfilata il Riscatto con : “Un circo infernale chiamato Carnevale”  che si ispira chiaramente alla difficile situazione del Carnevale centese vissuta  a causa delle problematiche post-terremoto. E’ un circo che riparte, uno spettacolo che ricomincia con la sua parata di diavoli rossi, pagliacci ambigui e domatori di leoni davvero indomabili, dove ognuno gioca le sue carte e si spengono i motori. Ma la speranza torna a nascere per sentire così lo scoppio del cannone che avvisa che la festa è ricominciata , riportando così l’allegria ai Cento volti tristi.

I Mazalora con “Nonostante tutto restiamo  a galla”  che si ispira alla favola del Pesciolino d’oro. Ecco che la vita viene rappresentata da un mare di difficoltà, insidie e problemi , ma anche di meraviglie e soddisfazioni, con il pesciolino d’oro che diventa il miraggio di qualcosa di nuovo e magico.

Il Risveglio con il carro“Un bacio per un nuovo mondo” dove si lotta contro il razzismo e la violenza, per proteggere i più deboli ed indifesi e le molte diversità non solo di razza ma anche di genere, per un messaggio di speranza ed amore;

I Ribelli con il carro “ Il diavolo fa le pentole ma non i coriandoli” con maschere e costumi ispirati alla festa di Halloween, anche qui per esorcizzare la malasorte e i tempi bui. Si inserisce anche l’Associazione “I Ragazzi del Guercino” con “Il Paradiso dei bambini” carro fuori concorso dedicato al mondo spensierato dell’infanzia.

Tutta la domenica i negozi saranno aperti per lo Sbaracco Invernale con tante occasioni da non perdere, mentre presso la Partecipanza Agraria , C.so Guercino 49/1, a cura del Circolo Filatelico di Cento,  si effettuerà l’annullo postale  dalle ore 09 alle ore 14 .

 

Davvero tante le occasioni per trascorrere la domenica a Cento.

cucinotta

Lascia un commento