• Dom. Ago 7th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Cento in love: sabato 24 la giornata conclusiva

DiGiuliano Monari

Mag 23, 2014
cento in loveSabato 24 maggio, giornata conclusiva della manifestazione Cento in Love, riserva  un progamma ricco di appuntamenti. Alle ore 17 su Corso Guercino, la compagnia di guitti Piccolo Nuovo Teatro sfilerà sui trampoli nella White Parade con romantici e spettacolari abiti bianchi per approdare in Corso Guercino con una vera e propria esplosione di palloncini.

Alle ore 18 in Casa Pannini, in collaborazione con la Soprintendenza archeologica di Modena, verrà proposta la conferenza-spettacolo “Lucerne con scene erotiche dall’Emilia Romagna. Ritualità, spettacoli ed erotismo in età romana”. L’incontro prende spunto da una straordinaria scoperta archeologica fatta a Modena durante gli scavi per la realizzazione di un parcheggio sotterraneo.
In quell’occasione vennero portate alla luce, tra i vari reperti, anche numerose lucerne con scene erotiche. L’analisi di queste raffigurazioni permetterà di conoscere meglio la vita erotica dei romani tra ritualità della morte e piaceri della vita e il diverso concetto d’amore nella Roma antica. Nel corso della conferenza si alterneranno proiezioni di reperti rinvenuti, relazioni di Donato Labate, della Soprintendenza Archeologica e di Anna Fedele storica del mondo antico, e  letture della voce recitante Lina Velardi.

Concluderà la rassegna di eventi lo spettacolo di strada “Le stagioni dell’Amore. Il mito di Proserpina”, alle ore 21.15,  nel piazzale della Rocca. Tra giochi acrobatici e pirotecnici, grandi pupi e costumi scintillanti ispiranti alle opere di Klimt , verrà messo in scena l’amore contrastato tra la ninfa Proserpina e il dio degli Inferi Plutone da cui la mitologia ha dato vita all’avvicendamento delle stagioni. Uno spettacolo dal forte impatto visivo e dallo sviluppo narrativo incalzante, che assicura momenti di grande spettacolarità.

Lascia un commento