• Sab. Ott 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

“Contributo L.R. 41/1997 ai Commercianti per il progetto di valorizzazione commerciale del centro storico di Cento e frazioni”

DiGiuliano Monari

Feb 20, 2014

1Di Giuliano Monari
Ammontano complessivamente ad Euro 80.062,45 i contributi per il commercio per l’anno 2011, di cui alla LR 41/97 che sono stati riconosciuti dal Comune di Cento ai Commercianti del CONSORZIO CENTO IN CENTRO, che hanno aderito al progetto di “Valorizzazione del centro storico di Cento e frazioni”, nato dalla collaborazione tra pubblico e privato.
L’attuale Amministrazione, aveva riattivato, appena insediata, la presentazione di tali progetti che si erano interrotti dal 2008 al 2010, con apposita convenzione tra il Comune e il Consorzio Cento in Centro relativamente agli investimenti comunali nelle attività di valorizzazione del centro storico di Cento e frazioni. Sono state 20 le attività commerciali che hanno investito nella loro riqualificazione, per una spesa complessiva di euro 550.000,00. Ciò è stato reso possibile perché il Comune di Cento aveva già ottenuto, partecipando al Bando provinciale 2011, un contributo complessivo di Euro 160.124,89 per interventi pubblici di investimento e promozione, su una spesa complessiva di Euro 290.559,96.
Gli interventi che sono già stati realizzati, aventi ad oggetto tali contributi, sono:
– attività di promozione consistente nell’animazione dei centri storici di Cento e
frazioni;
– attività svolte in convenzione con la Pro Loco di Cento, con il Comitato
manifestazioni a Renazzo e con l’Associazione Turistica Casumarese;
– investimenti nelle opere pubbliche di: restauro della passerella ciclo-pedonale sul
Ponte Vecchio, restauro del balconcino al Palazzo del Governatore, installazione dei
dispositivi per la regolazione del traffico veicolare e per il rifacimento della rotatoria di
Via Ferrarese/Via IV Novembre.
Anche nell’anno 2012 è stato presentato un progetto che dovrebbe concludersi con un riconoscimento di un contributo al Comune di Cento per euro 135.520,00, e in tal caso
il Comune assegnerà al Consorzio Cento in Centro, a rendiconto verificato, la somma di Euro 67.760, 00 per l’anno 2012.
La rinascita del centro storico di Cento” ha spiegato l’Assessore alle Attività Produttive e al Commercio Pier Paolo Busi “passa attraverso la valorizzazione commerciale. A distanza di quasi due anni dagli eventi sismici l’attenzione sulle attività e le iniziative nel centro non è mai stata abbassata. E pur se nel 2013 questa tipologia di contributi sono stati sospesi, il Comune di Cento non si è lasciato sfuggire l’opportunità offerta dal progetto POR FESR, sempre finanziato dalla Regione attraverso fondi comunitari, ed introiterà circa 260mila euro relativi alla riqualificazione di servizi ed urbanistica/viabilità di via Santa Liberata quale area fieristica, e all’attivazione WI-FI dalla Via Quercino centro storico fino Via Santa Liberata”.

Lascia un commento