• Ven. Mag 20th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

E se domani…: la bellezza dell’impegno e del senso civico spiegata ai ragazzi

di Anna Zarri

Il 26 marzo è stato presentato ad alcune classi quarte dell’Istituto “F.lli Taddia” una bellissima realtà del territorio: la Fondazione E se domani…, che si propone di accrescere il senso civico dei giovani, sviluppare le attività di volontariato, promuovere nei ragazzi il senso di solidarietà e favorire la conoscenza dello sport e delle arti nel mondo giovanile. Il suo presidente Michele Passerini ha raccontato le finalità e le molteplici attività promosse dall’associazione per poi passare a proporre agli studenti un’esperienza “sul campo”. Nelle giornate dal 20 al 22 maggio si svolgerà, infatti,  un progetto dal nome “Volontari sotto le stelle”, in collaborazione con il gruppo di volontari ANA della protezione civile di Cento. Per un gruppo di alunni delle Taddia si tratterà di donare il loro tempo per collaborare alla conduzione del campo che verrà allestito presso la scuola media di Pieve di Cento, momento in cui gli studenti conosceranno da vicino tutte le iniziative di volontariato esistenti sul territorio. L’adesione da parte della scuola Taddia è stata immediata: continua così il legame che unisce da anni Istituto e Fondazione E se domani…, il cui logo è stato creato proprio da una studentessa dell’indirizzo grafico.