• Mer. Mag 25th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

“FESTA PER L’ENERGIA DEL FUTURO”: E.ON CONQUISTA I LIDI

DiGiuliano Monari

Lug 22, 2013

Di Giuliano Monaristand eon lido estensi

Grande successo di pubblico per la ‘due giorni’ energetica organizzata da E.ON per sensibilizzare il pubbico sull’’energia. A Lido degli Estensi e Comacchio è stato dunque grande successo di pubblico alla due giorni di eventi alla scoperta dell’energia ricevendo utili consigli e divertendosi.I bambini protagonisti di questa edizione con laboratori e percorsi ad hoc. In palio biciclette elettriche per i clienti, e un impianto fotovoltaico per il Comune più virtuoso. Il 20 Luglio, a Lido degli Estensi e Comacchio, è arrivata la nuova campagna E.ON di sensibilizzazione sull’energia: “Festa per L’energia del Futuro”, per informare famiglie e cittadini sul mondo dell’energia e sulle modalità più corrette per consumarla. Tante le novità in mostra presso lo stand E.ON che allestito a Comacchio in viale Carducci. In questa edizione 2013 E.ON ha voluto porre l’accento sul concetto della rete e sulle possibilità di maggiore efficienza che l’unione di tante forze può generare. Presso la postazione E.ON di viale Carducci, durante il week-end del 20 e 21 Luglio, è stato infatti disponibile una batteria di speciali biciclette in grado di trasformare in energia elettrica lo sforzo muscolare. Tutta la cittadinanza è stata invitata a pedalare per contribuire alla produzione di energia elettrica con una forte motivazione. Nella corso della “due giorni ciclistica” il totale dell’energia prodotta (kW accumulati) era sempre visibile su un monitor aggiornato in tempo reale. I bici generatori impiegati erano della GreenSystem by SportsArt azienda specializzata nella produzione di dispositivi per l’auto-generazione di energia elettrica, partner tecnico della manifestazione. Come gli altri prodotti e i servizi della gamma E.ON, si tratta di offerte che promuovono un uso razionale dell’energia e in grado generare significativi benefici anche in termini economici se abbinate alle modalità di utilizzo indicate dal decalogo consegnato ai visitatori.

©areacentese.com

Lascia un commento