• Mer. Gen 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

I Toponi … 60 anni di storia carnevalesca

DiGiuliano Monari

Giu 5, 2014

60° ToponiSabato 31 Maggio l’Associazione carnevalesca Toponi si è recata nel centro della città, più precisamente in via Cremonino 13, dove ben più di 60 anni fa nacque la medesima associazione. Per l’occasione è stata applicata a muro una targa in marmo commemorativa dove si ricorda che da quel luogo partì proprio l’avventura di alcuni amici. Da quel momento si sono succeduti anche altri hangar ….da di fronte al centro commerciale “la Rocca” (ex Molino Valentini), passando per il piazzale di via Marescalca, fino agli attuali hangar di via Manin situati nel “Piazzale del Carnevale”. Ricordiamo che le condizioni di lavoro di 60 anni fa erano molto difficili; i primi anni si costruiva il carro sotto ad un telone (un tlòn)e poi in seguito dentro a dei capannoni di lamiera e masonite. Potete immaginare anche il freddo che questi carristi dovevano  affrontare…ma immancabilmente l’amicizia che li legava e la passione verso il proprio carnevale gli faceva superare i momenti più difficili. Una strana coincidenza è che da questo numero civico dove partì l’avventura dei Toponi, sopra la vecchia e storica detta “Osteria dei malcontenti”, alcuni secoli prima dimorava proprio il famosissimo pittore di Cento e più illustre cittadino. Infatti Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino e suo fratello Paolo Antonio trascorsero parte della loro vita in quella casa prima di trasferirsi in modo definitivo a Bologna. Non si può dire altro che da quella casa è nata una gran parte di storia e di arte centese….

Lascia un commento