• Mer. Gen 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Intitolazione dell’Aula Magna dell’ultimo piano del Liceo Classico Cevolani, al prof. Roberto Bettocchi

DiGiuliano Monari

Ott 7, 2013

intitolazione aula a bettocchi

Di Giuliano Monari

Nei giorni scorsi si è svolta la cerimonia di intitolazione al prof. Roberto Bettocchi, dell’Aula Magna presente all’ultimo piano del palazzo che ospita il Liceo Classico Cevolani in corso Guercino a Cento, oggi di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e sede centese dell’Università di Ferrara. Fin dal giorno della riapertura al pubblico del Palazzo la Fondazione comunicò che aveva avviato l’iter per l’intitolazione dell’Aula Magna proprio al prof. Roberto Bettocchi, Consigliere di Indirizzo della Fondazione fino alla sua prematura scomparsa. Il prof. Bettocchi ha rappresentato l’anello di congiunzione tra Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, città di Cento e Università degli Studi di Ferrara, riuscendo a far sì che si inaugurassero a Cento i primi corsi universitari della Facoltà di Ingegneria Meccanica.Contestualmente, nel 1998, nasceva il Consorzio Cento Cultura (CCC) l’ente che ancora oggi riunisce le istituzioni che sostengono e promuovono il progetto dell’Università a Cento. Alla cerimonia erano presenti i tre i Presidenti della Fondazione che si sono impegnati e hanno creduto fin dall’inizio nella riuscita del progetto: l’ing. Ugo Campanini, l’ing. Giovanni Piccinini e l’attuale Presidente la dott.ssa Milena Cariani. Molti gli ospiti che non hanno voluto mancare, così come tanta era l’emozione che aleggiava all’interno dell’Aula Magna. Presenti tantissimi colleghi professori, gli allievi ne ricordiamo uno su tutti, il prof. Michele Pinelli, che in un commosso intervento ha ricordato non solo “il professore”, ma soprattutto la figura “dell’uomo” Roberto Bettocchi. Presente il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Ferrara, prof. Pasquale Nappi, che si è detto molto soddisfatto del dinamismo della sede di Cento dell’Università di Ferrara che, ha dichiarato “deve continuare a svolgere attività didattica e di ricerca anche nel prossimo futuro”; il Rettore ha poi espresso grande approvazione per l’iniziativa di intitolazione dell’Aula Magna e comunica che l’esempio di Cento, dovrà essere seguito da altre iniziative simili in tutto l’Ateneo ferrarese. Presenti anche l’attuale Presidente del Consorzio Cento Cultura prof. Rino Ghelfi ed il suo predecessore dott. Gianni Fava, il Sindaco di Cento dott. Piero Lodi e il Sindaco di allora dott.ssa Annalisa Bregoli.  

Lascia un commento