• Dom. Gen 23rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

KOPA TORINO-TRAMEC CENTO 74-75

DiGiuliano Monari

Nov 24, 2013
derby basket 28 novembre 2009
Di Michele Manni
La Tramec conquista la sua prima vittoria esterna stagionale sul campo di Torino, al termine di un match deciso da un canestro di Mabilia a tre secondi dalla fine del primo tempo supplementare.
Quintetto inedito per Torino che inizia col “baby” Chiotti in campo, ma il primo strappo è di Cento che prende subito sei punti di vantaggio: 0-6 prima, 5-11 dopo. L’ingresso in campo di Tuci permette ai piemontesi di rifarsi sotto, Raucci sorpassa a un minuto dal primo intervallo ma cinque punti in fila di Di Trani chiudono la prima frazione sul 14-18.
Nel secondo quarto Canelo impatta a quota 18, poi sorpassa (21-20) e quindi tenta la fuga (26-22). Giuliani ferma la partita e una fiammata di Silimbani consente a Cento di rimettere il naso avanti (26-27) e mantenere quel punticino di vantaggio, a metà: 29-30. Torino torna avanti in principio di terza frazione con Canelo (già a quota 14) e Fevola (41-35), la Tramec si riporta in due differenti occasioni a “-1” con Agusto e Ikangi ma una sequenza di Sodero, autore di 16 dei suoi 18 punti tra la fine del terzo periodo e la prima metà del quarto, ricaccia indietro gli emiliani, che restano in linea di galleggiamento con De Pascale, Di Trani e Nieri ma nel frattempo scivolano a “-8” (56-48), a poco più di sei minuti dalla fine dei tempi regolamentari. Tre canestri pesanti in fila di Di Trani alimentano le speranze di una Cento che raggiunge la parità con un canestro di Nieri a poco più di un minuto dalla conclusione e rischia addirittura di vincerla, quando Ikangi stoppa Raucci e poi schiaccia in contropiede al suono della sirena: troppo tardi per gli arbitri, che (giustamente) non convalidano e mandano la partita al supplementare, che si apre caoi canestri di Ikangi e Di Trani. Seguono cinque punti di Persico e tre di Liberati, che rimettono il match point sulla racchetta di Torino: 69-65, a meno di un minuto dalla conclusione. La Tramec è però una formazione dalle mille risorse e, sospinta da circa 50 tifosi al seguito, torna a contatto con un fondamentale gioco da tre punti di Nieri. Dopo un botta e risposta tra Fevola e Di Trani, Raucci finisce in lunetta ma sbaglia il primo e Cento può attaccare sotto di due lunghezze. A sei secondi dalla fine, le due squadre tornano in campo dopo una sospensione richiesta da Giuliani: Agusto s’incarica della rimessa, la difesa piemontese collassa su Nieri e Mabilia ne approfitta per farsi trovare libero sull’arco e decidere l’incontro con una tripla frontale che regala i due punti a una Tramec che torna in scia alle prime della classe.
KOPA TORINO-TRAMEC CENTO 74-75
PARZIALI: 14-18, 15-12, 17-12, 15-19, 13-14.
TORINO: Chiotti, Alberti, Fevola 11, Persico 7, Ficetti, Liberati 6, Canelo 16, Tuci 7, Raucci 9, Sodero 18. All. Guidi.
CENTO: Mabilia 6, De Pascale 4, Ikangi 5, Nieri 13, Di Trani 28, Vittorio Masina NE, Carretti 9, Riccardo Masina NE, Silimbani 7, Agusto 3. All. Giuliani.
ARBITRI: Balzarini, Puccini.

Lascia un commento