• Lun. Lug 22nd, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

‘LAB C – L’ecosistema del futuro’

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Giu 17, 2024

LAB C – L’ecosistema del futuro‘, che sarà presentato a Cento il prossimo lunedì 24 giugno alle ore 18.30 in Sala ‘F.Zarri’ a Palazzo del Governatore:
“Si tratta di un progetto innovativo, proposto da Caracol Società Cooperativa Sociale e sostenuto con il patrocinio del Comune di Cento, che guarda al futuro e si propone come un ponte di collegamento tra giovani talentuosi ed aziende innovative, promuovendo l’occupazione e lo sviluppo tecnologico.

LAB C è un incubatore di startup che si prefigge di favorire l’inserimento lavorativo rendendo accessibile a chiunque la tecnologia del domani. Una struttura di 1600 mq completamente all’avanguardia, che metterà a disposizione spazi condivisi in cui aziende, professionisti e società interessate potranno usufruire di servizi innovativi di alto valore, un percorso immersivo ed innovativo in cui presentare la propria realtà, un’agenda condivisa ed un servizio di segreteria e accoglienza.

Nasce così un nuovo habitat ricco di spazi fisici e di coworking, attività di networking,consulenze di marketing, collegamento a partner strategici, consulenza professionale di alto livello, assistenza per servizi legali ed amministrativi.
Completano la struttura ampie sale completamente attrezzate e dotate di tecnologie all’avanguardia che saranno disponibili per corsi di formazione e workshop.
Tutto questo in un unico abbonamento annuale ed in unico spazio.

Venite a scoprire questo fantastico progetto Lunedì 24 giugno alle ore 18:30 presso la Sala Zarri – Palazzo del Governatore – Piazza del Guercino – Cento (FE).

Interverranno:

– Edoardo Accorsi, Sindaco di Cento
– Filippo Taddia, Assessore Attività Produttive del Comune di Cento
– Davide Bellotti, Presidente CNA Ferrara
– Laura Riviello, Dirigente Scolastico Scuole Pascoli IC2 Cento
– Stefano Rimondi, Direttore Generale Caracol Soc.Coop.Sociale di Casumaro
– Giulìa Guidetti, Project MAnager Caracol Soc.Coop.Sociale di Casumaro”