• Mer. Gen 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Lega: “W la coerenza del Pd – parcheggio dell’ospedale a pagamento, Lodi – afferma Magagna – promise di ridimensionare le aree di sosta a pagamento”

DiGiuliano Monari

Feb 5, 2015

viale libertà1Parcheggi a Pagamento all’Ospedale: Sul sito dell’amministrazione comunale di Cento si legge quanto segue: SOSTA A PAGAMENTO NEL PACHEGGIO DELL’OSPEDALE  Da Lunedì 9 febbraio 2015.

A seguito delle modifiche alla convenzione che regola i posteggi pubblici a pagamento, inizieranno lunedì 9 febbraio 2015 gli interventi di sistemazione del parcheggio dell’Ospedale, durante i quali non sarà possibile la sosta. Una volta ultimati, entrerà in funzione il servizio di sosta a pagamento.

 Quando l’amministrazione Tuzet approvò il piano delle soste a pagamento per favorire il ricambio negli stalli del centro e dare un piccolo aiuto ai commercianti, il Pd, si straccio le vesti dicendo di tutto e di più.

Il sindaco Piero Lodi nell’aprile del 2011, alla vigilia delle nuove elezioni, tra i tanti buoni propositi elettorali affermava:

«Se saró eletto tra le prime cose che faró ci sará la verifica della convenzione. Se non sará possibile metterla in discussione alla radice, intendo ridimensionare il più possibile le aree di sosta a pagamento e differenziare tra quelle di piazza e le zone immediatamente adiacenti dove, comunque, si dovrá pagare meno».

Difatti le aree a pagamento sono state talmente ridimensionate che prima in maggio 2013 sono stati messi i parchimetri nel parcheggio Bonzagni e ora si vogliono mettere nel parcheggio dell’ospedale.

L’amministrazione Tuzet non aveva inserito queste aree nel piano perché il piazzale Bonzagni serviva gratuito per facilitare l’accesso alle attività commerciali del centro (ora è un parcheggio sempre semideserto a parte i fine settimana che torna gratuito).

IL parcheggio dell’ospedale perché non sembrava opportuno .

Io non contesto la decisione politica di questa scelta, che è legittima, ma non condivisa per i motivi elencati, contesto l’ennesima prova d’incoerenza del Pd al governo della città, oltre alla poca comunicazione.

Infatti, come feci presente in un comunicato della lega nord del 14/05/2013 sul passaggio a pagamento del Bonzagni ricordai che “L’amministrazione però si è scordata di dire, com’evidenziato dalla delibera di giunta n°71 del 18/04/2013 che questo è solo l’antipasto perché è volontà di questa giunta di centrosinistra di mettere a pagamento anche il parcheggio dell’ospedale posto in Via Libertà e via Rosselli.”

Quindi sapendo già dal 18/04/2013 che si voleva mettere a pagamento il parcheggio dell’ospedale, non capisco perché si è aspettato oggi 04/02/2015 per comunicare la cosa tramite il sito del comune ai cittadini per il 09/02/2015, quando in 2 anni si poteva informare per gradi la cittadinanza.

E’ anche grazie a queste prove d’amministrazione che la gente si è stancata della politica.

W la coerenza del Pd.

 

Capogruppo lega nord Cento         Magagna Lorenzo.

Lascia un commento