• Ven. Dic 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: nuova Giunta, parla il Sindaco Toselli: “Varato un metodo nuovo che prevede una verifica, fissata fra sei mesi, per valutare se vi sia necessità di scelte diverse” Matteo Veronesi sarà il Presidente del Consiglio Comunale

DiGiuliano Monari

Lug 7, 2016

toselli new

 

Si è insediata – come riportato dal nostro precedente articolo –  questo pomeriggio la giunta comunale e il Sindaco Toselli in una nota inviata alle redazioni commenta le scelte e le nomine fatte. Ricordiamo che la giunta sarà composta da Simone Maccaferri, vicesindaco e assessore con delega ad Attività produttive, Commercio, Agricoltura e Formazione professionale; Rapporti con le società partecipate; Fondi Europei. Matteo Fortini, assessore con delega ad Associazionismo e Volontariato; Bilancio, Finanze, Tributi, Controllo di gestione; Servizi ai cittadini; Servizio Sistemi informativi; Comunicazione e Promozione territorio. Cinzia Ferrarini, assessore con delega a Servizi Scolastici ed Educativi; Edilizia scolastica; Lavori pubblici, Mobilità e Patrimonio. Maria Cristina Barbieri, assessore con delega a Personale e Sviluppo risorse umane; Gemellaggi e Servizi bibliotecari; Pari opportunità; Affari istituzionali e legali. Cinzia Borgatti, assessore con delega a Politiche Sociali; Servizi alla Persona; Politiche sulla famiglia.

“Due le riflessioni con cui desidero accompagnare i nomi della squadra di governo – afferma il Sindaco Toselli in una nota diramata alla stampa –  La prima è che, come si può vedere, nessun accordo è stato fatto: nessun cosiddetto inciucio. In secondo luogo, insieme al gruppo allargato con cui ho lavorato negli ultimi mesi e che mi ha sostenuto alle lezioni, abbiamo varato un metodo nuovo che prevede una verifica, fissata fra sei mesi, per valutare se vi sia necessità di scelte diverse e/o di correttivi. A questi nominativi aggiungo quello di Matteo Veronesi – spiega – che ha accettato di ricoprire un ruolo di grande responsabilità e importanza quale quello di presidente del Consiglio comunale, la seconda carica del Comune. Ritengo e riteniamo sia la persona giusta per un incarico molto delicato, in quanto rappresentativo di una fondamentale figura di garanzia. Edoardo Fiocchi sarà consigliere delegato alle Politiche Giovanili. Stefano Parro consigliere delegato a Igiene Pubblica e Sanità. Per quanto riguarda  me – conclude –  mi occuperò delle deleghe ad Attività Sportive; Turismo; Politiche Ambientali; Edilizia privata e Pianificazione del territorio; Polizia Municipale, Sicurezza, Protezione Civile; Ricostruzione; Bande Musicali; Servizi Culturali. Proprio circa la Cultura, questa scelta è legata a un preciso progetto di rivedere l’istituzione Fondazione Teatro, nel suo statuto e forma giuridica. Verrò affiancato in questo da Mark Alberghini, che sarà capogruppo di maggioranza e che è la persona giusta per sostenermi nell’affrontare questo impegno: con lui e con altri componenti dei tavoli tecnici sulla Cultura, inoltre, metteremo mano a un grande e ambizioso disegno di costituzione del Centro studi sul Guercino.