• Gio. Lug 18th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Seminario di formazione per contrastare e prevenire la violenza alle donne

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Set 18, 2021

L’evento è rivolto alle Forze dell’Ordine ed è stato organizzato dal sindacato della Polizia di Stato SIULP e dall’Associazione ad indirizzo Sindacale dei Carabinieri USMIA.

Modena. Negli ultimi 7 giorni in Italia ci sono state 7 donne uccise…in tutto il mondo, le donne sono soggette alla violenza maschile, a prescindere da cultura, religione, classe sociale o colore della pelle. L’Italia nel 2021 conta ben 49 donne uccise (71 nel 2020) per la maggior parte per mano di mariti, padri, fidanzati violenti. Di queste 8 nel solo mese di settembre.

È necessario tenere sempre alta la guardia su un fenomeno quale quello dei femminicidi che non conosce fine, nonostante l’attenzione che al riguardo ha riposto recentemente il legislatore con l’introduzione di nuove norme maggiormente incisive quale quelle contemplate nel Codice Rosso.

Per questo motivo l’Associazione ad indirizzo sindacale dell’Arma dei Carabinieri USMIA unitamente al sindacato della Polizia di Stato SIULP hanno organizzato per il giorno 20 settembre p.v. un seminario formativo rivolto alle Forze dell’Ordine dal titolo “Due anni di codice rosso, metodi di contrasto alla violenza di genere”.

Il seminario avrà luogo dalle 15.00 alle 20.00 di lunedì’ 20 settembre e sarà ospitato, non a caso, presso la sede dell’Associazione Casa della Donna ubicata a Modena Strada Vaciglio Nord nr. 6.

All’evento, che sarà moderato dal Dott. Alfonso MONTALBANO, esperto in materia e dirigente della Segreteria Nazionale dell’Associazione a indirizzo sindacale dei Carabinieri USMIA, prenderanno parte come relatori:

  • On.le Stefania Ascari, relatrice della legge 69/2019 cosiddetta “Codice Rosso”;
  • Dott. Marco Imperato, sost. procuratore presso la Procura della Repubblica di Bologna.
  • Dott. Mario Paternoster, dirigente della Squadra Mobile della questura di Modena;
  • Col. Domenico Cristaldi, responsabile Sezione P.G. della Procura di Bologna;
  • Avv. Cosimo Zaccaria, penalista del foro di Modena;

Tra il parterre degli invitati le Autorità Civili e Militari di Modena e Provincia. All’evento, alla luce delle restrizioni COVID, parteciperà un numero ben definito di personale delle Forze dell’Ordine ma, al fine di poter soddisfare le centinaia di richieste di partecipazione il seminario potrà essere seguito in streaming.

Per poter partecipare al seminario, ricordano gli organizzatori è necessario accreditarsi presso la Segreteria Provinciale Siulp di Modena oppure presso la Segreteria Regionale dei Carabinieri Usmia. Il seminario varrà come riconoscimento quale aggiornamento professionale.

Il segretario del S.I.U.L.P. Roberto Butelli dichiara: “L’introduzione di strumenti normativi a contrasto di un fenomeno importante come la violenza di genere, è indicativo del fatto che certe tematiche abbiano purtroppo un rilievo importante nella nostra società, rilievo che ogni giorno la cronaca quotidiana non smette di sottolineare. È evidente che sia necessario andare ad incidere anche a livello culturale ma, per il momento dobbiamo fare il massimo con quello che abbiamo: ecco perché è fondamentale che le Forze dell’ordine siano sempre preparate.”

Il dirigente nazionale di USMIA Carabinieri Alfonso Montalbano nel presentare l’evento sottolinea che non devono esserci più episodi brutali quali quelli di Hina Saleem di Brescia e di Samman Abbas avvenuto nella vicina Novellara: “per prevenire e contrastare la violenza maschile sulle donne e offrire un aiuto concreto alle vittime, in particolare quando sono straniere, – dichiara Alfonso Montalbano – è necessario imparare ad assumere uno sguardo interculturale, che sappia porsi consapevolmente di fronte anche alle “diversità culturali” senza per questo giustificare il mancato intervento a protezione dei diritti fondamentali e inviolabili delle donne, come il diritto alla vita, alla dignità, all’istruzione, all’autodeterminazione”.

Contatti:

Per SIULP MODENA, Via Giovanni Palatucci, 15, Modena, 059 372337, mail roberto.butelli@siulp.it, Roberto Butelli , tel. 3495200816

Per USMIA-Sez. Carabinieri, via Del Castro Pretorio 30 – Roma, email usmiaer@gmail.com, Alfonso Montalbano, tel. 328 892 4976

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.