• Mer. Feb 28th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Un Carnevale dell’altro mondo …A Cento arriva l’Alieno di Avanti un altro

DiGiuliano Monari

Feb 28, 2015

alienoSi è ormai giunti all’ultimo capitolo di questa edizione di Cento Carnevale d’Europa e domenica per il Gran Finale, direttamente dalla famosa trasmissione di Bonolis su Canale 5 “Avanti un altro”  arriva l’Alieno, uno dei personaggi del mini mondo che ha incantato il pubblico sia di grandi che piccoli con la sua originalità e simpatia. Sarà infatti il buffo personaggio de l’Alieno, al secolo Leonardo Tricarico, a sbarcare direttamente dal pianeta Domopack sul palco del “sambodromo centese” di p.zzale Bonzagni per l’ultima domenica di sfilata di Cento Carnevale d’Europa. Una domenica davvero ricca di sorprese dove sia sul palco che in sfilata, lo spettacolo la farà da vero padrone. Innanzitutto con i quattro protagonisti di cartapesta che con il loro colori, le accattivanti coreografie dei figuranti e l’abbondante “gettito”, sfileranno lungo il circuito centese per aggiudicarsi gli ultimi voti della giuria, prima del verdetto finale che arriverà verso le 17. Per l’ultima volta il pubblico potrà ammirare le opere di cartapesta, realizzate in tempo di record dalle Associazioni Carnevalesche, con i Mazalora ed il loro  “Nonostante tutto restiamo  a galla”  che si ispira alla favola del Pesciolino d’oro, dove la vita viene rappresentata da un mare di difficoltà, insidie e problemi , ma anche di meraviglie e soddisfazioni, con il pesciolino d’oro che diventa il miraggio di qualcosa di nuovo e magico. Il Risveglio sfida le altre Associaizoni con il carro“Un bacio per un nuovo mondo” dove si rappresenta la lotta contro il razzismo e la violenza, dove si proteggono i più deboli ed indifesi e le molte diversità non solo di razza ma anche di genere, lanciando così un messaggio di speranza ed amore; il carro de I Ribelli “ Il diavolo fa le pentole ma non i coriandoli” sfila con maschere e costumi ispirati alla festa di Halloween, in un tentativo di esorcizzare la malasorte e i tempi bui. “Un circo infernale chiamato Carnevale”  è infine quello proposto dal Riscatto che si ispira chiaramente alla difficile situazione del Carnevale centese vissuta  a causa delle problematiche post-terremoto. E’ un circo che riparte, uno spettacolo che ricomincia con la sua parata di diavoli rossi, pagliacci ambigui e domatori di leoni davvero indomabili, dove ognuno gioca le sue carte e si spengono i motori. Ma la speranza torna a nascere per sentire così lo scoppio del cannone che avvisa che la festa è ricominciata , riportando così l’allegria ai Cento volti tristi. Non mancheranno neppure  “I Ragazzi del Guercino” che con il loro piccolo ma accattivante carro fuori gara rappresentano “Il Paradiso dei bambini” dedicato al mondo spensierato dell’infanzia e dedicano a loro questa edizione della Ripartenza. Spettacolo ed animazione anche dal palco da cui per la quinta domenica si potrà ballare e cantare con la musica della scatenata Mirko Casadei Beach Band, l’esuberanza delle scatenate ballerine carioca ed il ritmo concitato dei percussionisti brasiliani il tutto sapientemente gestito dalla vulcanica energia di Patron Manservisi, la frizzante simpatia di Patrizia Po e la carica travolgente di Leonello di Radio Bruno, Radio Ufficiale dell’evento, che consegnerà anche il Premio Radio Bruno al carro più votato dai suoi ascoltatori ed assieme al pubblico del Carnevale di Cento festeggerà anche il primato di ascolti che hanno visto l’emittente confermarsi la Radio più ascoltata in Emilia Romagna nel 2014. Un pomeriggio all’insegna della spensieratezza e del divertimento che si concluderà con la  proclamazione del carro vincitore, la premiazione sul palco alla presenza delle Autorità ed i preziosi Partner, ed il giro d’onore finale dei carri che saluteranno il pubblico e torneranno a riposare negli hangar. Lo spettacolo conclusivo si sposterà poi al piazzale della Rocca dove, dopo un anno di silenzio, torna a tuonare la voce di Tasi, per il tradizionale e temuto testamento per poi essere bruciato nel suggestivo rogo, tra alte fiamme liberatorie. Con il suggestivo spettacolo pirotecnico realizzato dal leader mondiale Parente Fireworks, che sulle note di emozionanti musiche illuminerà la Rocca ed il cielo di Cento, il Cento Carnevale d’Europa si congederà da questa edizione della ripartenza, stanco ma soddisfatto, dando appuntamento al prossimo anno con la speranza di tornare al circuito tradizionale di piazza Guercino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.