• Mar. Ago 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

ZIMETAL ALESSANDRIA-TRAMEC CENTO

DiGiuliano Monari

Dic 8, 2013
derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni
Questa sera alle 18, la Tramec Cento cercherà di lasciarsi alle spalle la pesante sconfitta di sabato scorso contro la capolista Tortona, affrontando la matricola Zimetal al Palacima di Lungo Tanaro San Martino ad Alessandria.
Fanalino di coda del campionato, la formazione piemontese merita comunque attenzione e rispetto, avendo già colto due successi in stagione e avendo sempre costretto le avversarie a sudarsi i due punti, come in occasione della recente trasferta sul campo di Cecina.
In cabina di regia si alternano il venticinquenne Emiliano Salvatore e il ventunenne Pietro Danna. La guardia è Daniele Grilli, tiratore romano con precedenti in B1 già visto a Cento l’anno scorso quando sbancò il Palabenedetto con la sua Firenze, mentre l’ala piccola è il ventunenne Riccardo Milone. In posizione di ala grande parte Riccardo Bazzoli, trentenne con precedenti a Riva del Garda e Treviglio, mentre il cambio degli esterni è Alessandro Ferri, ventenne di belle speranze prelevato da Crema. Vicino a canestro il totem è l’esperto Maurizio Pavone, ex di Tortona, Valenza e tante altre. Completano la rotazione di una squadra giovane e capace di giocare una pallacanestro piacevole, le ali Gabriele Palmesino (1989) e Stefano Stassi (1993).
Allenatore degli alessandrini è il romano Claudio Vandoni, noto a Cento per aver guidato i biancorossi nel 1992/1993 ma protagonista in precedenza nel basket femminile per esser stato il più giovane allenatore di sempre a guidare una squadra di Serie A (Geas Sesto San Giovanni), per aver vinto due scudetti (1974 e 1975) e per aver occupato la carica di capo allenatore della nazionale italiana, prima del passaggio alla pallacanestro maschile. Nel suo curriculum tante piazze storiche come Rieti, Livorno, Rimini, Pavia, Brindisi e tante altre, oltre a un’importante esperienza negli Stati Uniti come assistente del “mitico” Larry Brown in NCAA, a UCLA prima e Kansas poi.
Nonostante una settimana caratterizzata da lievi acciacchi occorsi a Bona, Di Trani e Nieri, Giuliani avrà a disposizione il “dieci” migliore: rispetto al precedente turno di campionato torna infatti a cambiarsi anche Govoni, che prende il posto di Masina.
Arbitreranno il match Stefano Quaia di Milano e Lorenzo Pirazzi di Vercelli.

Lascia un commento