• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Acquatime: due mesi incredibili!

DiGiuliano Monari

Lug 16, 2015

acquatime iassumiamo in un articolo le ultime 8 settimane di Acquatime, che sono state forse le più impegnative della stagione. A partire dal CREB CREA importante campionato estivo FIN per gli esordienti dove Acquatime porta a casa 18 finali di cui 17 gare individuali e la fortissima staffetta 4×50 mista esordienti B femmine. Matilde Vicino, Matteo Serra, Camilla Manservisi, Sara Marisaldi, Valeria Gallerani, Arianna Mandrioli, Emma Zambelli e Thomas Dalmonte sono gli atleti che hanno difeso i colori della squadra centese, che nella maggior parte delle gare sono riusciti a recuperare posizioni, senza tuttavia arrivare al podio. Miglior piazzamento per la staffetta che arriva 4° migliorando di 2 secondi il tempo di qualifica.

Acquatime porta all’esordio in gara singola al Trofeo Nuota con Noi i piccoli atleti che ancora non fanno il campionato competitivo (ma che da settembre inizieranno la stagione come esordienti C): un grosso in bocca al lupo a tutti!!!! Nella stessa gara raggiungono il podio: Emma Zambelli, Ginevra Matera, Federico Lodari, Massimiliano Rivaroli, Francesca e Luca Ansaloni, Emma Coppa, Sara Marisaldi, Camilla Manservisi, Matteo Serra, Michelle Mauriello per gli esordienti B e Sofia Grassilli, Agata Martignoni e Greta Barbieri per gli esordienti C.

L’11 e il 13 giugno Acquatime prende parte alla Festa dello Sport di San Pietro in Casale, dove dalla prossima stagione partirà la sezione agonistica sempre per i colori di Acquatime. Creare vivaio in due piscine, per poi collegare il campionato agonistico con la realtà del CN UISP Bologna, sarà un altro stimolo per alzare la qualità di nuoto e il livello del nostro territorio all’interno della regione.

Il campionato UISP ha la sua conclusione a livello regionale il 7 giugno con la finale di Ravenna e piovono le medaglie: un titolo regionale nei 50 stile libero Junior di Elisabetta Rondina, nove argenti con gli atleti Matilde Vicino, Sofia Grassilli, Federico Lodari, Camilla Manservisi, Sara Bonzagni, Caterina Rondina, Lorenzo Morini e tre bronzi con Giulio Piva, Sara Bonzagni e Valeria Gallerani per un piazzamento complessivo al 10° posto su 42 squadre.

La fine di giugno, ai campionati italiani UISP di Riccione, porta 3 medaglie: un oro con Christian Busi che vince i 100 rana, un bronzo con Camilla Manservisi nei 50 rana e un altro bronzo con la staffetta 4×50 stile libero esordienti C femmine composta da Sofia Grassilli, Agata Martignoni, Greta Barbieri, Noemi Casari.

La sezione agonistica, tesserata CN UISP partecipa al Meeting Città di Modena dove brillano Filippo Pezzetta (argento nei 50 e 100 stile libero ) e Christian Busi (argento nei 100 rana) e conquista 12 finali per le gare che si disputeranno a Riccione dal 20 al 23 luglio.

Anche i Master fanno la loro parte conquistando San Marino con 4 podi di Giordano Pezzetta (oro 50 rana, bronzo 50 stile libero), Simone Floridi (argento 50 dorso) e Alice Alberghini (argento nei 100 dorso); quello che porta Acquatime al 6° posto sono però i tanti piazzamenti ai piedi del podio e i tre ori delle staffette 4×50 mista maschile (Floridi, Pezzetta, Piccinini, Govoni), 4×50 mista femminile (Mammì, Grandi, Alberghini, Guglielmini) e la 4×50 stile libero (Mantovani C., Floridi, Govoni, Pezzetta).

acquatime1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.