• Gio. Mag 19th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Centese – Bagnolese 0-0

DiGiuliano Monari

Ott 27, 2013

centese rolo3

Di Carlo Mazzaschi

Nemmeno al quinto tentativo (sesto comprendendo la Coppa Italia) la Centese
riesce ad espugnare il proprio campo, e quella del Bulgarelli sembra ormai una
vera e propria maledizione.Contro l’ottima Bagnolese la squadra di Barbi non
riesce mai a prendere in mano il match se non nel finale e deve ringraziare il
proprio portiere Alberghini che con una serie di ottimi interventi evita il
peggio. I rossoblù reggiani si presentano subito con grande aggressività e
personalità: all’11’ ottima infilata di Spadacini in contropiede, Ficarelli
chiude da campione. Due minuti dopo ancora il numero 11 ospite, ben servito da
Zampino, scarica un rigore in movimento a botta sicura, ma Alberghini devia
miracolosamente in corner. La Centese fatica a trovare il gioco sulle fasce, ma
ha un ottimo momento a ridosso della mezz’ora: prima Marongiu imbeccato da
Ginesi trova la deviazione di un difensore, poi Cervellin su punizione e in
mischia mette i brividi all’attenta difesa bagnolese, infine ancora Marongiu e
Caniglia si rendono pericolosi senza però azzeccare la conclusione decisiva. Al
42′ in contropiede Zampino in diagonale chiama ancora Alberghini ad una
difficile parata. Nella ripresa il copione della gara non cambia, la Centese
prova ad avvicinarsi alla porta avversaria con manovre elaborate, la Bagnolese
si fa preferire nel presidio del centrocampo e nelle ripartenze. Al 58′ bella
combinazione Marongiu – Caniglia – Marongiu con tiro al volo di sinistro a lato
di poco. Al 61′ cross teso di Ferrari, Zampino arriva in scivolata con un
attimo di ritardo. Al 64′ la Bagnolese ha la migliore occasione della partita
con Ferrari, che tutto solo in area tira a botta sicura ma trova ancora il
miracoloso intervento di Alberghini a sventare. Al 73′ il giovane portiere è
ancora pronto su Spadacini, poi la Bagnolese resta in dieci per la doppia
ammonizione di Faye, ottimo tuttofare di centrocampo ma troppo falloso, e la
Centese produce il massimo sforzo per portare a casa i tre punti. Entra Olivo
ma quest’oggi il suo gol “dalla panchina” non arriva. All’85’ Caniglia si
libera bene sulla destra e centra per Marongiu che però non trova lo spazio per
concludere, poi all’89’ Cervellin su punizione chiama Reggiani all’unica vera
parata della partita; il portiere bagnolese respinge corto, ma Olivo viene
anticipato dalla difesa. I cinque minuti di recupero portano solo mischie e
tentativi generosi ma poco lucidi dei giocatori di casa. Finisce 0-0 e per la
prima vittoria casalinga si dovrà ancora aspettare.
Centese: Alberghini, Iazzetta, Cervellin, Paselli, Gjinaj, Ficarelli,
Caniglia, Ginesi (85′ Benini), Ingardi (74′ Olivo), Marongiu, Lettieri (67′
Marchi). All.: Barbi.
Bagnolese: Reggiani, Bonini, Macca, Gualandri, Caselli, Faye, Lusoli (56′
Addae), Papi (78′ Bonacini), Zampino, Ferrari, Spadacini (76′ Grazioli). All.:
Siligardi.
Arbitro: Barbolini di Modena.
Ammoniti: Iazzetta (C), Bonini, Macca, Faye (B). Espulsi: Faye e l’allenatore
Siligardi (B).
Spettatori: circa 300.

Lascia un commento