• Gio. Mag 19th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

“CROCE E MARTELLO” Alla Pandurera

DiGiuliano Monari

Mar 17, 2014

croce e martelloVenerdì 21 marzo alle ore 21 al centro polifunzionale Pandurera (via XXV aprile, 11), si terrà “Croce e Martello”, di Francesco Freirye, Maurizio Garuti, Aldo Gianolio, Enrico Saccà e Andrea Cosentino con Vito e lo stesso Cosentino. La regia è stata firmata da Silvio Peroni e le musiche da Simone Valla. Inoltre, alle 19, Vito incontrerà il pubblico nella hall della Pandurera. In quest’occasione presenterà il suo libro di cucina: “E’ pronto in tavola– le mie ricette e quelle della mia famiglia” (ed. Pendragon, euro 15). L’incontro pre spettacolo come di consueto sarà gratuito fino a esaurimento posti. Sarà Vito il protagonista di questo reportage a filiera corta, una esilarante e curiosa rassegna di ritratti di personaggi bizzarri che tra politica, religione, lavoro, feste dell’Unità, cattocomunismi, capitalisti tracceranno uno spaccato socioecoComico di “un’epoca presente”. Proprio come in un reportage, storia e testimonianze, “generale” e “particolare”, si alternano, si incrociano, si intrecciano dando spazio ad altrettanti personaggi che entrano ed escono dal racconto. Ma i due attori, sul palco, non si incontrano mai. Così il comunismo, lo sbarco sulla luna, la guerra fredda vengono raccontate con l’ironia del “viterbese” Cosentino, per passare poi sotto lo zoom di Vito, che attraverso personaggi come Rivo, Luzio e Nario, o Palmiro Mariano, il campanaro comunista o l’operaio con il sogno di diventare capitalista, testimoniano la storia d’Emilia, d’Italia come un Guareschi rivisto con l’ironia di oggi. Uno spettacolo per divertirsi, per riflettere, per pensare e per non pensarci. Vito e Andrea Cosentino: due, nessuno, centomila. Lo spettacolo appartiene al cartellone “Altro teatro”, novità inserita proprio in occasione di questa nuova stagione. Alle 19 Vito, al secolo Stefano Bicocchi, oltre a essere un famoso e apprezzato comico è un cuoco appassionato, gourmet e conduttore di fortunate trasmissioni televisive in cui si è cimentato cucinando in diretta. Per questa raccolta, l’attore bolognese ha messo nelle nostre mani più di cento ricette del suo segretissimo repertorio personale, corredate da preziosi consigli. E, a conclusione, ha voluto svelare le ricette tradizionali della sua famiglia, con cui da sempre condivide la grande passione per la cucina. Cogliendo l’occasione della tappa centese Vito, originario di San Giovanni in Persiceto, presenterà “E’ pronto in tavola – le mie ricette e quelle della mia famiglia”, il suo libro di ricette e delizie culinarie.

Il costo dello spettacolo, a tariffa intera, è di 18 euro. Ridotto 15. Under 21 8 euro.

La biglietteria si trova al centro polifunzionale Pandurera, via XXV aprile, 11.                                           Per info: tel. 051.6843295, e-mail: biglietteria@fondazioneteatroborgatti.it

Lascia un commento