• Sab. Mag 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

EXPO INOX MORTARA-TRAMEC CENTO

DiGiuliano Monari

Gen 17, 2014
derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni
Dopo aver espugnato il campo di Livorno e aver regolato Piombino al Palabenedetto, la Tramec Cento sale in provincia di Pavia per sfidare la Expo Inox Mortara, con palla a due in programma per le ore 21 di sabato. Mortara è una squadra fresca di promozione in DNB, che tende a basare le sue fortune sulla gestione del ritmo e le percentuali al tiro e che, nonostante lo status di matricola, ha disputato una brillante prima parte di stagione e attualmente condivide la sesta posizione in classifica con Castelfiorentino, Cento e Pavia, dopo la sconfitta rimediata sul parquet di Cecina.
 
Il playmaker della formazione allenata da Alfonso Zanellati, alla nona stagione consecutiva sulla panchina dei mortaresi, è il capitano Fabio Grugnetti. Sul perimetro c’è ampio spazio per la guardia Mirko Cavallaro, ex Mens Sana Siena, Agrigento, Ferentino, Omegna, Scafati e Vigevano, e l’ala Pietro Del Sorbo, agonista genovese con precedenti nella sua città natale, a Valenza e Loano. Principale terminale offensivo dell’Expo Inox è Marco Mossi, fratello d’arte e giocatore tecnico che può agire indifferentemente da esterno come da lungo e ha giocato anche al piano di sopra con Bari e Molfetta. Il centro è Luca Tardito, nativo di Ivrea ed ex di Biella, Matera e Trapani, tra Serie A e DNB. Dalla panchina escono infine Daniele Manuelli, playmaker/guardia prelevato in estate da Loano che a dicembre ha partecipato al raduno della nazionale italiana “Under 20” con Ikangi, e Marco Di Paola, discreto rimbalzista e stoppatore.
Per quel che concerne Cento, Giuliani non ha ancora sciolto le riserve ma dovrebbe confermare i dieci che hanno battuto Piombino: pienamente recuperato è infatti pure Scomparin, uscito malconcio dalla sfida dello scorso fine settimana ed esentato dallo scrimmage di martedì con Altedo (Serie C Regionale) ma rientrato in gruppo già mercoledì in occasione della consueta seduta di tiro. Nella città del Guercino è nel frattempo ritornato l’entusiasmo e sono annunciati ben due pullman al seguito della squadra, nel tentativo di espugnare quel palasport “Guglieri” dove sia Tortona che Bologna sono cadute.
Arbitreranno l’incontro Davide Balzarini di Milano e Paolo Puccini di Genova: la medesima coppia che diresse il match del 23 novembre scorso fra Torino e Cento, vinto dalla Tramec con canestro di Mabilia a fil di sirena.

Lascia un commento