• Gio. Giu 30th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Reno Centese e futura scuola – le Minoranze: “spuntano le ipoteche sull’area”

DiGiuliano Monari

Nov 29, 2014

partecipanza la minoranza 16giugno2014Sono i consiglieri di Minoranza Borgatti Renato, Balboni Sandro, Gilli Raffaele, Gallerani Marco, Minelli Renato, Borgatti Germano e Borgatti Corrado che scrivono: “Il Presidente Draghetti, incalzato dalla minoranza consigliare che chiedeva chiarimenti, è stato obbligato ad ammettere la presenza di ipoteche sul diritto reale (diritto di superficie intestato alla CO.GE.FER.) nell’area di Reno Centese dove sorgerà la futura scuola. Al Presidente Draghetti, che in un primo momento aveva omesso di riferire in Consiglio la presenza di vincoli ipotecari, la minoranza ha posto diversi quesiti, ai quali ha chiesto risposta scritta ed urgente per valutare la reale situazione e l’eventuale coinvolgimento dell’Ente in tutta questa ingarbugliata vicenda che si trascina dal settembre del 2012. Ecco alcuni dei quesiti protocollati nel Consiglio del 24-11 u.s. e per i quali la minoranza ha chiesto risposta scritta ed urgente:

1)      Perchè il presidente Draghetti ha omesso al Consiglio (del 27-10 u.s.) la presenza di vincoli ipotecari sul Diritto di superfice, stipulato per il terreno di Reno Centese con Co.Ge.Fer. ?

2)      Quando la Presidenza e la Magistratura sono giunte a conoscenza dell’esistenza dei suddetti vincoli ?

3)      Perché non c’è stato il doveroso preventivo coinvolgimento del Consiglio, in merito alla stipula della Convenzione (del 3-10 u.s.) con il Comune di Cento e Co.Ge.Fer. ma solo una semplice ratifica (durante il Consiglio del 27-10 u.s.)?

4)      il contratto di Diritto di superficie con Co.Ge.Fer. prevedeva la rescissione dopo un anno di mancato pagamento del canone di affitto: perchè la Presidenza e la Magistratura non hanno adottato i provvedimenti necessari ?

5)      Qual è stato il ruolo del Vicepresidente Vasco Fortini, anche Presidente del Consiglio comunale di Cento, all’atto della sottoscrizione della Convenzione?”

I Consiglieri di minoranza si augurano risposte rapide ed esaurienti nel merito di tutta la vicenda.

 

 

Lascia un commento