• Dom. Mag 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

VERIFICA CONTABILE E CONDANNA DELLO ZIO DEL SINDACO: MATTARELLI INTERROGA IL SINDACO

DiGiuliano Monari

Ott 24, 2013
marco mattarelli2011-1-pic
 Il consigliere di minoranza Marco Mattarelli (Noi Che) interroga il sindaco di Cento in merito ad una verifica amministrativa e contabile dopo l’ ispezione amministrativo contabile eseguita dal MEF in merito alla gestione pre TUZET e alla sentenza del tribunale di Ferrara emessa il 13.9.2011 che ha condannato lo zio del sindaco Giuliano Lodi
di seguito l’interrogazione integrale

MARCO MATTARELLI
CAPO GRUPPO NOICHE consiglio comunale

ILL.MO SIG. SINDACO
ILL.MO SIG. PRESIDENTE del CONSIGLIO

OGGETTO: INTERROGAZIONE su verifica amministrativo – contabile sul comune di CENTO e esiti su sentenza del tribunale d Ferrara del 14.9.2011 a favore del comune di cento.
IN PRIMO LUOGO
In data 5.12.2012 la giunta comunale ha preso la delibera Nr. 163 avente come oggetto
” verifica amministrativo contabile  al comune d cento, primi indirizzi.”.    Dato che il ministero della economia e finanze  ha effettuato una verifica amministrativo contabile dal 21 maggio al 6 giugno 2007  , gli accertamenti hanno messo in evidenza irregolarità e carenze. Accertato che alcune di queste non sono state superate e in particolare :
18 retribuzioni di posizione;
20 emolumenti  corrisposti al segretario generale in violazione del principio di onnicomprensività;
21 indebite monetizzazioni delle ferie non godute in favore del personale dirigenziale cessato per sopraggiunti limiti di età;
dato che con la delibera Nr . 163 la giunta comunale ha ritenuto che il recupero delle somme indebitamente corrisposte ai dipendenti e’ un atto doveroso delle pubbliche amministrazioni in conseguenza dell’interesse pubblico a non grave l’ente di spese indebite e su proposta del sindaco delibera di dare mandato al dirigente del servizio organizzazione e personale di dare corso al procedimento finalizzato al recupero  delle somme indebitamente erogate e non dovute relativamente ai seguenti punti:
20 emolumenti al segretario generale
21 indebite monetizzazioni delle ferie non godute in favore del personale dirigenziale cessato, di dare mandato al medesimo dirigente  di procedere con provvedimento al fine di interrompere i termini prescrizionali nelle more delle determinazioni delle SS.RR in sede di controllo della corte dei conti relativamente al seguente rilievo:
18 retribuzioni di posizione .
Tutto questo premesso si CHIEDE AL SIG. SINDACO
A) a anche punto e’ il procedimento di recupero
B) a quanto ammonta il totale da recuperare
C) quando si chiuderà o se si e’ già chiuso il procedimento deliberato con la delibera Nr. 163
Del 5.12.2012
IN SECONDO LUOGO
Il tribunale di Ferrara in merito al procedimento Nr. 2853/09  R.G. Causa civile Promossa dal comune di cento in persona del sindaco contro il sig. Lodi Giuliano ha emanato sentenza di CONDANNA nei confronti di quest’ultimo a pagare in favore del comune di cento la somma di euro 8096,66 , la somma di euro 104,78 per spese di lite ed euro 2280 per diritti oltre a 5.000 euro per onorari .
Tale sentenza e’ stata depositata in cancelleria in data 14 9.2011.
Premesso quanto sopra si CHIEDE AL SIG. SINDACO
A) se la condanna e’ stata rispettata;
B) quando e quanto e’ stato incassato dall’ente
C) se ciò non e’ avvenuto quali sono le motivazioni fondate
SI ATTENDE RISPOSTA SCRITTA.

MARCO MATTARELLI
Capo gruppo NOICHE

Lascia un commento