• Ven. Mag 20th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Al via la terza edizione di “Parchi in movimento”

DiGiuliano Monari

Giu 3, 2014

parco gorghi (1)Per il terzo anno consecutivo torna “Parchi in movimento”. L’iniziativa, coordinata dall’Assessorato allo Sport del Comune di Cento e dal consigliere comunale Michele Testoni, offre a tutti i cittadini la possibilità di svolgere gratuitamente attività sportiva all’aria aperta, con istruttori altamente qualificati.

Grazie alla disponibilità delle Associazioni Sportive del territorio, il calendario delle attività quest’anno sarà ancora più ricco, articolato dal lunedì alla domenica, a partire dal 1 giugno fino al 31 luglio 2014.

Sono ben undici le Associazioni partecipanti: Qi Gong People, Associazione Nema, Associazione Sei-do, Associazione Sukham, A.S.D. Arco Celeste yoga shiatsu 100, A.S.D. Pilates Cento, UISP, Polisportiva Centese, Bici Cultura, A.S.D. L’altra prospettiva, A.S.D. AlleArti.

Tredici invece le discipline proposte gratuitamente dalle Associazioni: Ginnastica dolce, Ginnastica posturale, Ginnastica con il bastone, Yoga, NIA, Pilates, Biciclettate, Sei-Do, camminate veloci, bioenergetica, energia in movimento.

L’Assessore allo Sport, Claudia Tassinari, è entusiasta dell’iniziativa, che negli scorsi anni ha ottenuto un ottimo successo sia in termini di partecipazione dei cittadini che di gradimento: “L’obiettivo che l’Amministrazione ha voluto raggiungere con tale iniziativa, è quello di promuovere stili di vita sani e attivi, grazie all’importante lavoro delle Associazioni sportive partecipanti, che attraverso le loro proposte stimolano nella cittadinanza la ricerca di un maggior benessere psicofisico”.

Michele Testoni, consigliere comunale di maggioranza nonché docente di educazione motoria, condivide l’entusiasmo dell’Assessore Tassinari per la valenza del progetto, e sottolinea la grande disponibilità dimostrata dalle Associazioni Sportive partecipanti: “Parchi in movimento è sicuramente un’ottima occasione per i cittadini di conoscere l’offerta sportiva presente sul territorio, ma anche per le Associazioni di farsi conoscere e dimostrare la professionalità dei propri istruttori. Non dimentichiamo – aggiunge Testoni – che l’iniziativa permette di far vivere e rivivere attivamente le zone verdi del centese, valorizzando il patrimonio naturale di cui Cento è ricca”.

Sul sito del Comune di Cento è possibile visionare il calendario delle attività e scaricare la liberatoria da compilare per la partecipazione alle attività.

Lascia un commento