• Mer. Set 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CRISI IN GIUNTA: Pedaci conferma le dimissioni – “mi concentro sulla mia professione di medico”

DiGiuliano Monari

Gen 28, 2015

consiglio comunale 2012“Dopo un lungo e positivo colloquio chiarificatore, teso a sgombrare ogni fraintendimento, è apparso chiaro che le dimissioni sono da ricondurre ad una profonda incomprensione, dettata dalla concitazione di un momento delicato dal punto di vista personale e amplificata dalle malevoli interpretazioni di certi ambienti della politica che hanno tentato di speculare su una operazione assolutamente regolare e trasparente”. Con un comunicato congiunto firmato Piero Lodi e Mario Pedaci i due ex colleghi di giunta spiegano le ragioni delle dimissioni e chiariscono i loro rapporti interpersonali e politici. “Oggi non esistono dubbi di incompatibilità ed inopportunità nelle nomine all’Ente Territorio, forse allora, invece, da entrambi non valutate appieno per quello che avrebbero potuto produrre in termini di strumentalizzazioni politiche. Quello che ha mosso le dimissioni è stata soprattutto la sensazione che potesse davvero apparire inopportuno qualcosa che è invece legittimo e trasparente: i consiglieri del CDA di Ente Territorio lavorano infatti a titolo assolutamente gratuito e mettono a disposizione le loro professionalità e competenze, siano esse di avvocato ed ex amministratore, di manager di livello nazionale o di ex responsabile di comunicazione ed eventi.. Ottenuto un chiarimento importante, resta la complessità del momento dal punto di vista personale e professionale. Circostanza che non consente la ripartenza come è stato invece auspicato dall’Amministrazione Comunale. Mario Pedaci conferma, dunque, le dimissioni ma rimarrà nel gruppo di governo allargato di questa maggioranza, quale uomo di esperienza e capacità e componente di diritto dell’assemblea di coalizione che discute e si confronta stabilmente sulla linea politica dell’Amministrazione. Il Sindaco esprime il più profondo rammarico per la decisione maturata ma ne capisce le profonde ragioni che portano il dottor Pedaci a concentrarsi sulla sua apprezzata professione di medico rimanendo comunque parte di questa esperienza di governo come fonte di consigli e espressione di apprezzate sensibilità”.

 

Lascia un commento