• Gio. Giu 30th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Pallavolo Femminile Serie C Girone B: Gi Rex EVOLUTION CENTO – PALLAVOLO FERRARA ARCHON 2 – 3

DiGiuliano Monari

Ott 19, 2013

Di Giuliano Lodivolley femminile la squadra

L’Evolution Volley esordisce in casa nel grande Palasport di Piazzale donatori di Sangue con la carica giusta per iniziare un campionato difficile, dopo la stagione passata da dimenticare. La carica che certamente gli ha dato il nuovo giovanissimo alleatissimo Marco Parenti, già secondo sulla panchina centese in altre stagioni, che ha preferito tornare a respirare l’aria di Cento (dopo un proficuo passaggio in B2 maschile) chiamato dal Presidente Lodi (ieri sera bloccato a casa da un brutta influenza) a riorganizzare la squadra. Il risultato di ieri sera, sfortunato tutto sommato, che vede perdenti le giallo nere centesi 3 a 2 con il tiebreak addirittura finito ai vantaggi a favore delle ferraresi, la dice comunque lunga sulla determinazione e la carica che aveva da scaricare in questo primo scontro l’Evolution (che purtroppo non ha ancora trovato quale sarà il main sponsor che l’accompagnerà in questa stagione). Venendo alla gara cui ha assistito un numeroso pubblico che ha sostenuto con entusiasmo le due contendenti fino al termine dei giochi (oltre la mezzanotte). Il Gi Rex Evolution è sceso in campo con: Ferioli, Binelli, Minarelli, Di Stefano Eva, Vancini, Forni, Balboni (L), Ferraresi, Gualdi, Brilli, Di Stefano Noemi, Nicotera. All. Parenti – L’Archon Pallavolo Ferrara ha schierato Zucca, Pigozzo, Tomat, Faccini, Azzi B.,Troccoli, Veolini (L), Mucchi, Zanolli, Marino, Gruppioni, Azzi A. Allenatore Menini – In modo disastroso inizia il primo set per le centesi. In pochi minuti si trovano sotto 2 a 9 con grande difficoltà a trovare un modo utile a contrastare efficacemente le ospiti ferraresi. Niente da fare nonostante gli sforzi del tecnico esordiente come primo allenatore che chiaramente voleva, come le ragazze, un risultato eclatante, da ricordare. Ricaricate le giallo nere di casa, sostenute a gran voce dal pubblico, mettono in atto, guidate da Anna Ferioli, nuova capitana della squadra dopo la lunga militanza della Forni, una riscossa inarrestabile dalla forte avversaria alla quale rifilano, dopo un perentorio 8 a 0, un risultato netto 25 a 11. Parla centese anche il terzo set (spinte da un contagioso entusiasmo e dal pubblico, le ragazze centesi si aggiudicano anche il terzo set (25 a 21) tenendo sempre alla dovuta distanza le avversarie. Difficoltà invece nel quarto set per una carenza di tenuta atletica di alcune atlete tra cui Minarelli miglior realizzatrice (si è fatta comunque rispettare come sa fare lei) la capitana Ferioli e la Vice Forni neo mamme. E andiamo al tie break infuocato che le ferraresi sembrano già aver conquistato (10 a 14) quando le centesi, che non hanno ancora mollato, pareggiano il conto (14 pari). Ma il colpo finale va alle ferraresi  ed il tie break si chiude sul 14 a 16. Il commento di Parenti “ E’ stata una partita dai forti contenuti – dice il coach giallo nero – specialmente per la formazione centese che, reduce da una stagione ben poco felice, culminata con una retrocessione all’ultima di campionato, ha dimostrato cuore, senza mollare mai il match. “  Molti al termine della gara si sono detti convinti che il tecnico Parenti sembra poter contare su un gruppo apparso nuovamente affiatato e compatto. Soddisfatto anche il pubblico di casa che ha applaudito calorosamente le proprie beniamine. Il prossimo incontro per l’Evolution Volley in trasferta a Bologna sabato 26 ottobre opposta al Rimondi Paolo.

Lascia un commento