• Gio. Ago 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Spett.le Polizia Municipale, … lettera aperta di un lettore sul nuovo semaforo di Corporeno

DiGiuliano Monari

Dic 16, 2014

viabilitò corporenoSpett.le Polizia Municipale,
sono a scrivervi per mettere in evidenza un disagio a mio avviso non indifferente, relativo all’installazione del nuovo semaforo indicato in oggetto.

Tutte le mattine mi reco presso l’asilo di via Pedagna, dove accompagno mio figlio alle 8:00 precise, in fretta e furia, per poi scappare verso il lavoro.

Fino a settimana scorsa, tutto bene, c’erano i Vigili a dirigire il traffico in modo ottimale, valutando le situazioni sull’incorcio “a vista”.
Ora, con l’arrivo dell’attivazione del semaforo, le cose sono cambiate sicuramente in peggio, almeno per tutti quei genitori che – come me – hanno la necessità di accompagnare i loro figli alle 8:00.
Mi spiego: questa mattina, ad esempio, ho impiegato quasi 10 minuti per percorrere esattamente 200 metri, vale a dire la distanza dall’asilo all’incrocio. Una volta arrivato sull’incorcio stesso ho notato che le auto ferme al semaforo su via Statale erano pochissime: 5 o 6 destra e 2 o 3 a sinistra.

Non sarebbe pertanto il caso di ottimizzare le temporizzazioni del semaforo nell’orario di punta?
Sarebbe sufficiente, dalle 8:00 in poi, allungare il verde per i genitori che arrivano dall’asilo.
Credo che basterebbe effettuare questo cambio nella mezz’ora tra le 8:00 e le 8:30.

La modifica è certamente ed agilmente fattibile e credo non scontenterebbe nessuno.

Un’alternativa più economica (ed ecologica) potrebbe essere quella di organizzare dei bus-navetta, per evitare che ogni genitore debba muovere un’auto per ogni singolo bambino, in quel breve tratto di strada.

Ringraziandovi per la cortese attenzione
e certo di un vostro gradito riscontro,
vi porgo i miei più sinceri

Cordiali saluti

Lascia un commento