• Ven. Gen 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

AREA EX SIM BIANCA: c’è l’interrogazione di Mattarelli

DiGiuliano Monari

Giu 13, 2014

sim biancaAl centro di una interrogazione del consigliere di minoranza (Noi Che …) Marco Mattarelli, c’è l’area ex Sim Bianca di via Marescalca, dal 1992 in stato di sostanziale abbandono dopo il fallimento dello stabilimento.Il terreno – spiega Mattarelli -, la cui destinazione è stata convertita da industriale a residenziale, è stato acquisito dalla società Leasing Cento – di proprietà al 97%, rileva Mattarelli, di Ugo Popi, proprietario anche della Sia srl “dalla quale il comune di cento intende acquistare casa Pannini per 850.000 euro” – che si sarebbe impegnata a garantire le coperture economiche per tutte le pratiche necessarie per la bonifica dell’area che, secondo Mattarelli, non sarebbe ancora stata compiuta come risultate dall’ultimo atto in possesso del consigliere, ovvero quello della conferenza dei servizi del 23 marzo 2012. E’ da qui che parte la domanda di Mattarelli rivolta al sindaco Piero Lodi per conoscere “a che punto è la reale decontaminazione dell’area ex Simbianca, quali rischi per la salute pubblica ci sono e quale orientamento ha il sindaco in merito al piano particolareggiato di edilizia residenziale già presentato dalla Cento Leasing ed approvato dal Comune, se pur in amministrazioni precedenti”. Mattarelli vuole anche sapere “quale posizione pubblica intende tenere l’amministrazione Lodi nei confronti delle società amministrate o partecipate dal Ugo Poppi” in relazione anche all’operazione casa Pannini.

Lascia un commento